HOME | ARTICOLI > Curiosità

Articolo

zz2e80aedf.jpg

Microsoft ha dichiarato che durante i primi mesi di vita di Windows Vista, la maggior parte dei crash erano dovuti ai driver, soprattutto quelli grafici, come ci viene descritto qui in dettaglio. Ultimamente ci sono stati parecchi miglioramenti, grazie agli aggiornamenti e in ultimo il rilascio del SP1.

Autore: mooseek
Articolo creato il: 29/03/2008
Categoria: Curiosità
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Facebook

Condividi su Facebook

Twitter

Condividi su Twitter

Google+

Condividi su Google Plus

LinkedIn

Condividi su LinedIn

Feeds


Ultimi Articoli

11 volte Ashampoo Backup Pro: la nuova versione del software di backup è tra noi

11 volte Ashampoo Backup Pro: la nuova versione del software di backup è tra noi

Ashampoo Backup Pro giunge oggi alla versione 11. Essa è una'applicazione di backup versatile e nuova che può memorizzare file singoli o intere partizioni di dischi su supporti in linea o fuo[...]

19-03 Dettagli
30 e oltre siti per le previsioni Meteo

30 e oltre siti per le previsioni Meteo

La meteorologia è sicuramente trai i servizi Internet più utilizzati e ricercati. Di conseguenza i siti che offrono servizi di previsioni del tempo con news sempre aggiornate sono tanti e [...]

17-03 Dettagli
7 e oltre Siti con tanto Spazio per i propri Progetti

7 e oltre Siti con tanto Spazio per i propri Progetti

Lo sviluppo di applicazioni nell’era di Internet è notevolmente cambiato. Le possibilità di comunicazione offerte della Grande Rete hanno modificato il lavoro dello sviluppatore sotto molti[...]

15-03 Dettagli
13 e oltre siti per inviare emails di grandi dimensioni

13 e oltre siti per inviare emails di grandi dimensioni

Schiacciati dalla pesantezza dell’email che state inviando? Il vostro destinatario non ha abbastanza spazio sulla sua casella di posta elettronica? State impazzendo davanti al vostro monitor [...]

13-03 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *