HOME | ARTICOLI > Hardware

Articolo


Windows Vista, il prossimo sistema operativo di Microsoft, deve ancora essere rilasciato ma è nuovamente finito sul tavolo da laboratorio degli addetti ai lavori: un’inchiesta condotta dagli esperti di PcWorld sta innescando una nuova bomba mediatica relativa al sistema di protezione PVP-OPM integrato nella nuova piattaforma del big di Redmond.

PVP-OPM, infatti, impiegherà  lo standard HDCP, in grado di determinare quali schede video e display sono abilitati a mostrare i filmati ad alta definizione: se HDCP individua una periferica senza supporto specifico, blocca la visione o abbassa la risoluzione. Sebbene i produttori di display siano perlopiù intenzionati a far proprio lo standard per i futuri prodotti, per quelli giè  sul mercato la musica suona evidentemente in modo assai diverso. Il blocco adottato dall’implementazione scelta da Microsoft per Vista si manifesta con una scritta e una schermata “scura”.

La strategia del colosso di Redmond è evidentemente riconducibile alle molte iniziative, talvolta patrocinate dalla stessa Microsoft, per combattere la circolazione e la fruizione di copie abusive di opere e contenuti protetti. La conferma, secondo gli esperti, si puè² trovare nel fatto che PVP-OPM lavorerà  in sinergia con un altro standard, quello AACS, sistema anti-copia che verrà  implementato sui nuovi supporti Blu ray e HD DVD.

Il sistemino Microsoft, spiegano quelli di PC World, non permetterà  la copia dei DVD tramite le uscite DVI o HDMI delle schede video; inoltre il PVP-UAB – un altro componente della catena di protezione – impedirà  il funzionamento di un’eventuale scheda di acquisizione video, su bus PCI Express, che tenti di acquisire i filmati ad alta risoluzione dei DVD.

Insomma, una specie di bunker anti-copia che potrebbe creare non pochi problemi all’utente, anche a quello che agisce in assoluta legittimitè  e utilizzando esclusivamente supporti legali. Secondo iSuppli, nomi grossi come NEC, Samsung, Sony e ViewSonic stanno per iniziare la distribuzione dei primi display compatibili, ma è ovvio che per utilizzare i Blu ray o gli HD DVD sui Vista PC sarà  obbligatorio mettere mano al portafogli e rinnovare il proprio hardware.

Chi pensasse di cavarsela non migrando a Vista e tenendosi XP dovrà  considerare che per sfruttare le nuove potenzialitè  di HD DVD e Blu ray non si puè² evitare HDCP, ed XP non lo supporta…

Articolo apparso su:Punto-informatico.it
Autore: mooseek
Articolo creato il: 06/10/2005
Categoria: Hardware
Tags:
Commenti: 1 Commento

Condividi questo Articolo

Facebook

Condividi su Facebook

Twitter

Condividi su Twitter

Google+

Condividi su Google Plus

LinkedIn

Condividi su LinedIn

Feeds


Ultimi Articoli

10 Programmi per creare video in Stop Motion

10 Programmi per creare video in Stop Motion

I video realizzati con la tecnica dello Stop Motion sono un piacere per gli occhi e spesso per l’anima. Per realizzare questi filmati ci vuole tanta pazienza, costanza nel lavoro ed una certa[...]

17-05 Dettagli
10.000 Copie Gratuite di MacX Video Converter Pro in occasione del 7 Anniversario del sito web ufficiale

10.000 Copie Gratuite di MacX Video Converter Pro in occasione del 7 Anniversario del sito web ufficiale

La software house MacXDVD ha creato un incredibile concorso che mette a disposizione addirittura 10.000 copie del programma MacX Video Converter Pro. L'occasione è quella di festeggiare il 7 A[...]

15-05 Dettagli
7 Programmi per Convertire video e leggerli su iPad

7 Programmi per Convertire video e leggerli su iPad

Nativamente l’iPad è incapace di leggere formati video che siano diversi da M4V, MP4 e MOV. Una limitazione che vuol essere una protezione da parte di Apple ed un sistema per invogliare il d[...]

13-05 Dettagli
3 campagne e tanti software gratis da EaseUS per questa Festa della Mamma 2017

3 campagne e tanti software gratis da EaseUS per questa Festa della Mamma 2017

Un concorso suddiviso in 3 diverse campagne dove tutti possono partecipare con tanti software gratis da installare ed utilizzare nel vostro PC. La software house EaseUS ha organizzato per q[...]

10-05 Dettagli
Continua

Commenti

Una replica a “e se il monitor non funziona?”

  1. bruno ha detto:

    spero che esca presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *