HOME | ARTICOLI > Notizie, Sviluppo

Articolo

Il rilascio di Windows Vista anche sul mercato retail ha rivelato in modo ufficiale i contenuti relativi ai differenti contratti di licenza delle varie versioni disponibili. Un argomento decisamente caldo e più volte affrontato riguarda la possibilitè  di utilizzare o meno la propria copia di Windows Vista all’interno di una virtual machine.

Da ciè² si evince che prestando attenzione ad alcuni paletti imposti da Microsoft è possibile utilizzare il nuovo sistema operativo all’interno di un’istanza virtuale. Purtroppo il contenuto dell’ EULA dedicato alla versione Home Basic di Windows Vista è di ben altro tenore e vieta perentoriamente il ricorso alle tecnologie di virtualizzazione.

Stando a Dailytech.com che cita fonti interne a Microsoft la motivazione alla base di questo differente approccio è puramente di natura commerciale. Secondo la casa di Redmond infatti solo gli utenti professionali o i grandi appassionati di tecnologia utilizzano e apprezzano le possibilitè  offerte dalla virtualizzazione, per tal motivo solo le versioni di Windows Vista a loro destinate offrono tale opzione.

Per molti utenti che intendevano utilizzare la più economica release Home Basic per avere a disposizione un ambiente Windows Vista virtuale, il divieto di Microsoft è sicuramente una doccia fredda e per certi versi è abbastanza contro tendenza. I grandi produttori di hardware stanno infatti sviluppando nuove soluzioni dedicate all’impiego in ambito virtualizzazione e a supportare tale trend, concorrono anche gli sviluppatori di software con nuove ed interessanti proposte.

Molti applicativi precedentemente disponibili con licenza commerciale sono ora distribuiti in modalitè  free e promettono di diffondere in modo sempre più capillare le opzioni legate alla virtualizzazione. Tra le molte iniziative VMware, che nel particolare ambito non ha bisogno di presentazioni, ha promosso la realizzazione e condivisione di appliance virtuali utilizzabili ad esempio con VMplayer.

Articolo apparso su:hwupgrade.it
Autore: mooseek
Articolo creato il: 07/02/2007
Categoria: Notizie, Sviluppo
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Facebook

Condividi su Facebook

Twitter

Condividi su Twitter

Google+

Condividi su Google Plus

LinkedIn

Condividi su LinedIn

Feeds


Ultimi Articoli

30 e oltre siti per trovare l'Hotel giusto

30 e oltre siti per trovare l'Hotel giusto

I portali dedicati alla ricerca di Hotels su Internet sono davvero molti e variegati. Ne esistono di tutti i tipi più o meno specializzati. Mooseek.com ne ha raccolto i links organizzandoli i[...]

21-03 Dettagli
11 volte Ashampoo Backup Pro: la nuova versione del software di backup è tra noi

11 volte Ashampoo Backup Pro: la nuova versione del software di backup è tra noi

Ashampoo Backup Pro giunge oggi alla versione 11. Essa è una'applicazione di backup versatile e nuova che può memorizzare file singoli o intere partizioni di dischi su supporti in linea o fuo[...]

19-03 Dettagli
30 e oltre siti per le previsioni Meteo

30 e oltre siti per le previsioni Meteo

La meteorologia è sicuramente trai i servizi Internet più utilizzati e ricercati. Di conseguenza i siti che offrono servizi di previsioni del tempo con news sempre aggiornate sono tanti e [...]

17-03 Dettagli
7 e oltre Siti con tanto Spazio per i propri Progetti

7 e oltre Siti con tanto Spazio per i propri Progetti

Lo sviluppo di applicazioni nell’era di Internet è notevolmente cambiato. Le possibilità di comunicazione offerte della Grande Rete hanno modificato il lavoro dello sviluppatore sotto molti[...]

15-03 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *