HOME | ARTICOLI > Software

Articolo

Microsoft prevede di rivoluzionare il suo software music player in Windows Vista, il prossimo sistema operativo atteso per Gennaio 2007. Tuttavia alcune delle nuove funzionalitè  previste sono attese al debutto pubblico molto prima, Microsoft ha infatti confermato la scorsa settimana che rilascerà  la versione per Windows XP di Windows Media Player 11 entro Giugno.

Il software media player, che sarà  integrato in Vista, è stato disegnato per offrire migliore funzioni di sincronizzazione con i dispositivi portatili, per semplificare la consultazione (scroll) di grandi collezioni di brani musicali e per integrarsi strettamente con Urge, il nuovo servizio a sottoscrizione per il download di musica sviluppato da Microsoft e MTV Networks.

Finora Microsoft ha mantenuto lo stretto riserbo sulla incarnazione del player per XP. Il colosso aveva dato una rapida dimostrazione del nuovo prodotto durante il Consumer Electronics Show di Gennaio scorso ma da allora non sono trapelati altri dettagli. Sicuramente Windows Media Player 11 per XP non includerà  tutte le funzionalitè  che vedremo nella versione di Vista, tuttavia al momento non è chiaro quali saranno le opzioni escluse. Del resto Microsoft non ha ancora reso disponibile una versione standalone di test del player.

WMP 11 per Vista, che sta venendo testato ormai da mesi, introduce modifiche significanti rispetto all’attuale versione del software di media-playing, in particolare grazie al nuovo supporto per i dispositivi portatili. Con il nuovo player gli utenti saranno in grado di eseguire il “reverse sync“, cioè potranno inviare contenuti da un dispositivo digitale al PC. Questo permetterà  di trasferire foto scattate come la fotocamera del cellulare, o brani musicali acquistati tramite un dispositivo wireless.

Secondo la Windows Vista Product Guide, una guida al sistema apparsa in rete nei giorni scorsi ma ritirata quasi immediatamente perchè© non ancora “pronta”, altre opzioni di sincronizzazione includono la possibilitè  di synching di un solo player con PC multipli e la possibilitè  di “popolare” un dispositivo con brani random, come per Shuffle in iTunes. Un’altra novitè  è la capacitè  di alterare i files video e musicali protetti per modificarne il livello di qualitè . Con il nuovo software infatti i file Windows Media protetti possono essere convertiti in file più piccoli destinati al playback su dispositivi “mobile”, dove cioè non è necessario disporre di una qualitè  video molto alta.

Windows Media Player 11 non consentirà  comunque la conversione dei brani Windows Media nel formato iTunes FairPlay proprietario. Quindi i brani acquistati in uno store Windows Media non potranno essere eseguiti sui popolari Apple iPod. Attualmente non è chiaro se Microsoft intende integrare una opzione speciale per consentire l’interazione con il digital music player più popolare nel mondo, prodotto dal rivale di sempre Apple. In Xbox 360 Microsoft consente agli utenti di eseguire musica da questo player, sebbene non sia consentita la riproduzione dei brani acquistati tramite iTunes store.

Articolo apparso su:tweakness.net
Autore: mooseek
Articolo creato il: 18/04/2006
Categoria: Software
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Facebook

Condividi su Facebook

Twitter

Condividi su Twitter

Google+

Condividi su Google Plus

LinkedIn

Condividi su LinedIn

Feeds


Ultimi Articoli

10 e oltre Programmi per la Gestione ed Emissione delle Fatture

10 e oltre Programmi per la Gestione ed Emissione delle Fatture

Software Gestionali che permettono a tutti di scrivere, archiviare ed in generale gestire le proprie fatture. Un elenco ricco e completo che può servire a tutti coloro che hanno la necessità [...]

16-01 Dettagli
50 e oltre Portali dedicati al mondo della Finanza

50 e oltre Portali dedicati al mondo della Finanza

Cosa c'è di più attuale della finanza? Perché questa disciplina che una volta era pressoché studiata solo da professionisti ed appassionati ora diventa così centrale nella nostra vita? [...]

13-01 Dettagli
7 e oltre software e servizi per creare animazioni

7 e oltre software e servizi per creare animazioni

Avete come sogno nel cassetto quello di creare dei cartoni animati? L’impresa è facile e divertente passando da carta e penna e tanta buona volontà. La faccenda diventa più ardua se si vuo[...]

09-01 Dettagli
Ecco MooPlaza

Ecco MooPlaza

Oggi noi di Mooseek.com vogliamo presentarvi Mooplaza.com, una web directory che si occupa e si dedica ad indicizzare al suo interno Siti web commerciali di aziende locali, aziende di produzion[...]

09-01 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *