14/05/2011 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email


chromebook

Chrome OS, il sistema operativo di Google, trova oggi la sua maturazione finale grazie al nuovo progetto introdotto dalle parti di Mountain View. Stiamo parlando di ChromeBook, il mondo web, e solo web, dei portatili con sistema di casa Google.

Presentato durante il Google I/O 2001, Chromebook vuole essere un sistema operativo, un progetto hardware e soprattutto una filosofia. Un sistema che si basa unitamente sull’accesso web, con i dati tutti in remoto secondo quanto prevede la nuova moda Cloud-centrica e con dispositivi che non hanno neppure bisogno di una memoria di massa interna (hard disk) per funzionare ma che naturalmente anno sistemi integrati di mantenimento dei dati in caso di caduta di connessione.

Tutto questo per avere un sistema veloce all’accensione (si parla di 8 secondi), sicuro perché con i propri dati depositati solo in remoto e chiusi nella cassaforte di Google. Per le applicazioni nessun problema, si passa da quelle già pronte per Chorme e ce ne sono di tutti i tipi. Punto focale è naturalmente la connessione con il proprio monto con un sistema capace di comunicare facilmente con i social network dove la condivisione dei contenuti è parte vitale di un tutto.

Chrome OS nel progetto di Chromebook vuole essere una vetrina di ri-lancio anche del mondo Netbook che si offrono come (ri)alternativa a quello tablet, tanto di moda oggi ma che forse non trova ancora sbocco in molta parte degli utenti abituati ad un utilizzo più “canonico” del mezzo informatico. A cavalcare idea di Google ci sono già Samsung e Acer, con i loro primi modelli già disponibili per il 15 Giugno 2011, anche in Italia.

Lo sforzo di Google è quello di aver pensato ad un sistema basato sul web attraverso l’utilizzo anche del ben collaudato mondo dei notebook, la visione è quella di persone che utilizzano diversi componenti hardware, ma che grazie a questi sistemi possono avere il proprio desktop sempre al loro fianco con i propri file. disponibili in qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo.

Per l’occasione già tanti video sono stati prodotti da Google per farci conoscere meglio il progetto Google ChromeBook. A riguardo li abbiamo organizzati tutti in una categoria dedicata all’interno di Mooseek.com:

https://www.mooseek.com/video/tecnologia/internet/google/chromeos/chromebook.htm

Offerte Amazon interessanti


Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Ultimi Articoli

Ecco la raccolta gratuita di oltre 70mila foto, immagini, video di Adobe Stock Collection

Ecco la raccolta gratuita di oltre 70mila foto, immagini, video di Adobe Stock Collection

Adobe ha deciso di rendere pubblica e gratuita la sua collezione di oltre 70mila risorse in stock che comprendono immagini, fotografie, grafiche vettoriali e video. Una grande iniziativa che[...]

20-10 Dettagli
Ecco i siti per confrontare assicurazioni online

Ecco i siti per confrontare assicurazioni online

Districarsi nel labirinto delle assicurazioni auto non è certamente facile. Un mondo fatto di polizze, preventivi ed offerte da perderci la testa. Con l’avvento di Internet la possibilità d[...]

19-10 Dettagli
Il calcio da giocare gratis online

Il calcio da giocare gratis online

Il calcio sappiamo essere lo sport nazionale. Il calcio è bello da vedere, da tifare e da giocare: Lo possiamo fare sul campo di gioco, a calcetto, per fantasia oppure naturalmente per via dig[...]

16-10 Dettagli
Come proteggere il tuo Mac da malware

Come proteggere il tuo Mac da malware

Sì, anche i Mac sono suscettibili a malware e virus tanto quanto un PC Windows, ed è probabilmente nel tuo interesse avere almeno una o due app in grado di fornirti una protezione extra e mag[...]

15-10 Dettagli
Download degli sfondi dedicati a iPhone 12 in versione Dark e Light

Download degli sfondi dedicati a iPhone 12 in versione Dark e Light

In un precedente articolo avevamo condiviso il link per il download degli sfondi dell'evento "Hi, Speed" di Apple che è avvenuto giusto ieri. Come ben sappiamo quell'evento è stato organiz[...]

14-10 Dettagli
Ecco Amazon Prime day 2020: come accedere agli sconti senza iscrizione definitiva

Ecco Amazon Prime day 2020: come accedere agli sconti senza iscrizione definitiva

Amazon Prime lo conosciamo tutti e come sappiamo è uno degli eventi più attesi per il mondo dell’e-commerce e non solo. Quest’anno il prime day è previsto per il prossimo 13 e 14 Otto[...]

10-10 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.