14/05/2011 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

chromebook

Chrome OS, il sistema operativo di Google, trova oggi la sua maturazione finale grazie al nuovo progetto introdotto dalle parti di Mountain View. Stiamo parlando di ChromeBook, il mondo web, e solo web, dei portatili con sistema di casa Google.

Presentato durante il Google I/O 2001, Chromebook vuole essere un sistema operativo, un progetto hardware e soprattutto una filosofia. Un sistema che si basa unitamente sull’accesso web, con i dati tutti in remoto secondo quanto prevede la nuova moda Cloud-centrica e con dispositivi che non hanno neppure bisogno di una memoria di massa interna (hard disk) per funzionare ma che naturalmente anno sistemi integrati di mantenimento dei dati in caso di caduta di connessione.

Tutto questo per avere un sistema veloce all’accensione (si parla di 8 secondi), sicuro perché con i propri dati depositati solo in remoto e chiusi nella cassaforte di Google. Per le applicazioni nessun problema, si passa da quelle già pronte per Chorme e ce ne sono di tutti i tipi. Punto focale è naturalmente la connessione con il proprio monto con un sistema capace di comunicare facilmente con i social network dove la condivisione dei contenuti è parte vitale di un tutto.

Chrome OS nel progetto di Chromebook vuole essere una vetrina di ri-lancio anche del mondo Netbook che si offrono come (ri)alternativa a quello tablet, tanto di moda oggi ma che forse non trova ancora sbocco in molta parte degli utenti abituati ad un utilizzo più “canonico” del mezzo informatico. A cavalcare idea di Google ci sono già Samsung e Acer, con i loro primi modelli già disponibili per il 15 Giugno 2011, anche in Italia.

Lo sforzo di Google è quello di aver pensato ad un sistema basato sul web attraverso l’utilizzo anche del ben collaudato mondo dei notebook, la visione è quella di persone che utilizzano diversi componenti hardware, ma che grazie a questi sistemi possono avere il proprio desktop sempre al loro fianco con i propri file. disponibili in qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo.

Per l’occasione già tanti video sono stati prodotti da Google per farci conoscere meglio il progetto Google ChromeBook. A riguardo li abbiamo organizzati tutti in una categoria dedicata all’interno di Mooseek.com:

https://www.mooseek.com/video/tecnologia/internet/google/chromeos/chromebook.htm

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

Il mondo della musica è forse quello che più di ogni altro si è dovuto adattare al meglio al nuovo mondo digitale. I computer, Internet ed in generare gli apparecchi per fare musica sono oggi il mezzo con cui artisti, cantati e suonatori esprimono la loro creatività. Tramite il computer non solo si crea musica […]

Continua

Viaggiare e pernottare nei casinò è sempre un’esperienza unica, soprattutto quando le sale da gioco si trovano a due passi dal mare o riproducono una città come quella di Venezia (nel caso dei Venetian Casinò di Las Vegas e Macao), questo perché è possibile aggiungere ulteriori fattori del divertimento alla vacanza. Sono tantissimi i siti […]

Continua

Il marketing (termine inglese, spesso abbreviato in mkt o mktg) è un ramo dell’economia che si occupa dello studio descrittivo del mercato e dell’analisi dell’interazione del mercato e degli utilizzatori con l’impresa. (wikipedia) Per gli appassionati però il Marketing è qualcosa che va ben oltre la semplice economia, è una passione fatta di ricerche di […]

Continua

Avete presente tutte quelle notizie assurde che ogni giorno ci vengono propinate dal nostro social network preferito? Purtroppo molte di queste sono false e risultano come bufale ben architettate, ma alcune volte sono vere e certificate Oggi un profilo instagram raccoglie tutte queste notizie filtrandole e garantendo che quest’ultimo risultino veritiere e verificate. Fatti Strani […]

Continua

La registrazione della musica attraverso il computer o il proprio device è una delle operazioni forse più scontate ed allo stesso tempo semplice. Su praticamente tutti i sistemi operativi moderni, come Windows, Mac e Linux, sono già installati, programmi  per registrare suoni e musica. Sono tools semplici che fanno al meglio il proprio dovere. Cosa succede però […]

Continua
Tutti gli Articoli