14/10/2014 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Panasonic Bucharest 555 01

Per commemorare il 555° anniversario della città di Bucarest, in Romania, è stato realizzato il video mapping architettonico più grande del mondo, utilizzando ben 104 proiettori Panasonic.

In occasione dell’evento iMapp 555 Bucarest, la facciata del palazzo del Parlamento – che misura 270 metri di larghezza, per una superficie di 23.000 m2 – è stata trasformata in un enorme palcoscenico a cielo aperto per celebrare i 555 anni dalla prima citazione della capitale rumena in un documento storico.

104 proiettori PT-DZ21K Panasonic sono riusciti a dare vita a uno scenario imponente, grazie a un avanzato software di Edge Blending e ad un video mapping geometrico che ha consentito di visualizzare singole immagini di forte impatto.

Abbiamo scelto i modelli DZ21K principalmente per le loro dimensioni compatte e la notevole resistenza, che ci ha permesso di impilare numerosi proiettori gli uni sugli altri”, afferma Adrian Pochiscan, Direttore tecnico di 360 Revolution, l’azienda organizzatrice dello show. “Inoltre abbiamo apprezzato la risoluzione elevata, le comode funzionalità di controllo a distanza, la stabilità e il basso consumo. Se avessimo selezionato un altro proiettore, avremmo dovuto installare un piccolo impianto idroelettrico per alimentare i dispositivi necessari”.

L’allestimento è stato il palcoscenico sul quale si sono misurati cinque team di artisti visivi, che hanno progettato animazioni straordinarie, ciascuna di cinque minuti e 55 secondi di durata. La competizione, svoltasi alla presenza di migliaia di persone sabato 20 settembre, ha visto il successo del team francese, guidato da Damien Fontaine.

Il Product Marketing Manager europeo di Panasonic, Hartmut Kulessa, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti che i proiettori Panasonic siano stati scelti per queste celebrazioni. Questa opportunità ha permesso di offrire la massima visibilità alle caratteristiche innovative dei nostri proiettori – dall’elevata luminosità e profondità dei colori alla versatilità di dimensioni e forme della proiezione – con effetti resi ancor più evidenti dall’uso di numerosi proiettori con Edge Blending”.

In passato, i proiettori Panasonic sono stati impiegati per eventi di alto profilo, quali il Festival of Lights di Berlino nel 2012, i Giochi Olimpici di Londra nel 2012 e il tour live The Wall di Roger Waters.

 Per ulteriori informazioni, visitare http://business.panasonic.it/sistemi-visuali/

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 14/10/2014
Categoria: PanasonicTecnologia
Tags: Panasonicproiettoritecnologia
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

Esiste un videogioco per iOS ed Android creato direttamente dal nostro Ministero degli Esteri Italiano che offre la possibilità di scoprire l’Italia attraverso personaggi di fantasia. “ITALY. Land of Wonders” è un videogioco lanciato dalla Farnesina per far conoscere l’Italia, il suo patrimonio culturale e le sue meraviglie al pubblico straniero, e in particolare ai […]

Stiamo parlando di annotazioni ma non stiamo parlando dei soliti programmi che sostituiscono elettronicamente i mitici post-it, quei foglietti gialli che invadono ancora la nostra scrivania. Al tempo di Internet per prendere le note c’è il Web Clipping. Web Clipping è il “nuovo” metodo per prendere appunti mentre si naviga. Quando troviamo un sito interessante […]

Avete capito bene esiste una mostra creata appositamente per commemorare i personaggi manga famosi ma che sono passati già a miglior vita. La mostra allestita a Bangkok in Thailandia e curata dall’artista Jinnipha Nivasabut contiene al suo interno ben 50 opere in bella mostra per i visitatori che ora possono guardare e ricordare il proprio personaggio manga […]

I file multimediali ovvero le foto, i video e la musica sono sempre di più presenti nell’hard disk del nostro computer ed in generale nella vita di tutti i giorni. Spesso questi ultimi risultano in un numero talmente rilevante che la loro posizione ed il ritrovamento risulta difficile anche nel proprio notebook o computer. Non […]

E’ possibile riprodurre in maniera sensata delle voci? Oggi grazie all’intelligenza artificiale sembra che il tutto sia possibile. E’ questa l’idea di base del sito Uberduck in cui gli utenti di tutto il mondo possono collegarsi cosi da inserire testo e far leggere lo stesso da una voce come se fosse stato letto da una figura […]

Tutti gli Articoli