20/09/2021 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su X Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Tra i passatempi più utilizzati da parte delle persone ci sono sicuramente i videogiochi. Questi hanno conquistato milioni e milioni di utenti in giro per il mondo, arrivando addirittura a farne una vera e propria professione. Quello dei videogames è un mondo vasto ed eterogeneo, con tantissime categorie di giochi e console. Ai giorni nostri a farla da padrone ci sono anche gli smartphone che ti permettono di giocare con le app.

Ecco quindi che il progresso tecnologico ha permesso alle numerose aziende produttrici di aumentare la qualità dei propri prodotti, fino ad arrivare a videogames che sembrano una foto della nostra realtà e no un prodotto creato al computer. Non a caso sono sempre di più le persone che decidono di investire su questo mondo, capace di fruttare milioni e milioni di euro.

È ormai da tanto tempo che la Disney e Lucasfilm hanno avviato un processo di espansione nel mercato dei videogames. Le due grandi aziende hanno deciso di concedere l’utilizzo dei franchise di spicco delle due aziende, come Star Wars e Indiana Jones, ai team ritenuti più adatti per la creazione di progetti mirati. Tra questi, potrebbe presto aggiungersi un nuovo protagonista: Quantic Dream, lo studio che ha dato i natali a Beyond: Due Anime, Heavy Rain e il più recente Detroit: Become Human.

Dopo il gioco di massa ambientato nell’universo di Guerre Stellari affidato a Ubisoft Massive (gli stessi di The Division) e l’avventura di Indiana Jones realizzata dal team MachineGames (responsabili del ritorno di Wolfenstein), ecco che per Disney la nuova opportunità sarebbe quella di creare un’avventura dal forte stampo narrativo e coinvolgente, tipico delle produzioni dello studio francese capitanato da David Cage, ambientato nella galassia lontana lontana creata da George Lucas.

Le indiscrezioni sono arrivate dallo YouTuber, ed ex giornalista, Gautoz. Questi ha raccontato che dopo la cessazione del contratto di esclusiva tra Sony e Quantic Dream, lo studio avrebbe stretto un accordo con Disney per la realizzazione di un nuovo progetto che, a detta dell’insider, sarebbe in lavorazione da circa 18 mesi. Tuttavia, resta da capire la reale entità dei 18 mesi trascorsi a lavorare sul videogame. Sappiamo tutti che la lavorazione di un videogames non è mai precisa e non comprende solo la creazione del videogioco, ma anche della sua ideazione. Infatti le prime settimane potrebbero essere trascorse a finalizzare il processo di concept e pre-produzione, con lo sviluppo vero e proprio che sarebbe iniziato solo qualche mese fa.

In attesa di un riscontro ufficiale, non è difficile immaginare come l’avventura di Star Wars creata da Quantic Dream possa portarci a vivere una storia memorabile tra le ambientazioni più emblematiche del franchise puntando su ciò che Cage sa fare meglio: intrecci narrativi, decisioni e conseguenze e un ricco cast di personaggi dalla personalità complessa.

Si tratterebbe certamente di un progetto inedito nel panorama moderno dei videogiochi di Star Wars, che dopo avventure in terza persona come Jedi: Fallen Order, sparatutto in soggettiva come Battlefront e giochi di ruolo come l’imminente remake di Knight of the Old Republic, andrebbe così ad arricchire il brand con una storia dal sapore completamente diverso.



Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su X Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

Il mondo dei videogames è ricco di generi che vanno a soddisfare tutti i gusti dei gamers. Tra questi, un posto speciale lo occupano senza dubbio i simulatori, che permettono di immergersi in esperienze virtuali realistiche e coinvolgenti. In questo articolo, faremo un volo panoramico tra alcune delle categorie più popolari di simulatori per PC, […]

Continua

Dream Machine di Luma AI è un modello di intelligenza artificiale sviluppato da Luma AI, una startup di San Francisco che si concentra sulla creazione di tecnologie di intelligenza artificiale per la generazione di contenuti 3D. Questo strumento utilizza un algoritmo avanzato per convertire i prompt di testo in video di alta qualità, con movimenti […]

Continua

La musica è un’arte che richiede creatività, passione e dedizione. Tuttavia, con l’avvento della tecnologia, gli strumenti di produzione musicale hanno subito una trasformazione radicale. I programmi di editing musicale sono diventati un elemento essenziale per i musicisti, i produttori e gli appassionati di musica che desiderano creare e modificare le loro tracce musicali. Gli editor […]

Continua

Eccoci qui a poche ore dall’annuncio ufficiale di Apple dei nuovi sistemi operativi iOS 18, iPadOS 18, macOS 15 Sequoia durante il WWDC 2024 Oltre alle varie funzionalità che verranno inserite all’interno dei device della casa questo evento è stato particolarmente interessante per l’annuncio di Apple Intelligence, ovvero l’integrazione dell’Intelligenza Artificiale nel mondo della mela morsicata. […]

Continua

Nell’era digitale in cui viviamo, l’intelligenza artificiale (IA) sta rivoluzionando ogni settore, e la scrittura non fa eccezione. Tra le molteplici applicazioni dell’IA, una delle più affascinanti e utili è rappresentata da AI-Writer. Ma cosa sono esattamente gli AI-Writer e perché stanno guadagnando sempre più popolarità nel mondo della scrittura? Gli AI-Writer sono strumenti di […]

Continua
Tutti gli Articoli