07/06/2006 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Windows Vista sarà  uno dei sistemi operativi più “accessibili” mai rilasciati da Microsoft. Le nuove funzionalitè  dedicate ai “disabili” derivano da tre anni di ricerca condotta sul campo dal colosso e guidata da Rob Sinclair, nuovo direttore del Microsoft Accessible Technology Group.

Sinclair afferma: “sviluppare nuovi modi per rendere la tecnologia più facile da usare è stata da sempre una delle nostre passioni “¦ Ho realmente inseguito questi stessi obiettivi per tutta la mia carriera”. Ci sono comunque molte buone ragioni che spingono Microsoft a focalizzarsi sull’accessibilitè  del sul sistema.

Un studio su commissione condotto da Forrester ha rivelato che il 57 percento degli utenti computer in etè  lavorativa trae vantaggio da questo tipo di tecnologia. Queste funzioni sono in particolare utili per coloro che presentano problemi di vista, udito e mobilitè . Microsoft ha concentrato i suoi sforzi per migliorare l’accessibilitè  in tre aree differenti: un centro Ease of Access che aiuta l’utente a trovare un modo più facile di usare il proprio pc; nuove tecnologie, come riconoscimento vocale e funzione lente di in gradimento; e Microsoft UI Automation.

Prima di tutto l’Ease of Access Center sarà  una versione ridisegnata dell’opzione di pannello di controllo “Acesso facilitato”. Microsoft ha deciso di abbandonare i termine inglesi “disability” o “accessibility”, perchè© ha capito che gli utenti ignoravano queste funzioni non ritenendosi “disabili”. Un nuovo wizard guiderà  gli utenti tra le nuove funzionalitè  e li aiuterà  nella scelta della funzione più appropriata per le loro necessitè . Sinclair commenta: “Le domande task-based dell’Ease of Access ci consentiranno di ottenere informazioni su necessitè  e preferenze dei nostri clienti in base alla loro esperienza quotidiana”.

In secondo luogo, le nuove tecnologie integrate in Vista incrementeranno le caratteristiche di facilitè  di accesso che erano giè  disponibili nelle versioni precedenti di Windows. Il riconoscimento vocale è stato potenziato per consentire il controllo del PC via voce ed è stato programmato per adattarsi durante l’uso, cioè sarà  in grado di imparare lo stile e il vocabolario dell’utente.

In aggiunta un nuovo strumento Magnifier (lente di ingrandimento) migliorerà  in maniera significativa la qualitè  di immagini e testo ingranditi per coloro che hanno problemi di vista (non gravi). “Invece di allargare l’immagine per ingrandirla, cosa che spesso crea distorsioni e contorni irregolari, ingrandire una immagine in Windows Vista sarà  come modificare la dimensione di un font”, afferma Sinclair. “[L’immagine] verrà  renderizzata a dimensioni maggiori dall’inizio”.

Infine, un nuovo modello di testing chiamato Microsoft UI Automation renderà  più facile per le terze parti incorporare le funzionalitè  di accesso facilitato nei loro software. Il modello integra 18 comportamenti base differenti per aiutare a rendere le applicazioni più accessibili.

Sinclair ritiene che il progetto di un sistema computer che sia in grado di adattarsi alle necessitè  di qualsiasi utente non è più solo un concetto, ma qualcosa di cui gli utenti potranno beneficiare con la release di Vista. “Il campo dell’accessibilitè  è uno dei più interessanti ambienti lavorativi dell’industria”, conclude Sinclair. “Presso Microsoft abbiamo una enorme opportunitè  di migliorare il modo in cui tutti interagiscono con la tecnologia, e abbiamo la capacitè  progettuale, le motivazioni e il potere ingegneristico giusti per rendere questo reale”.

Articolo apparso su:tweakness.net
Autore: Mooseek
Articolo creato il: 07/06/2006
Categoria: Recensioni
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

AnyViewer è un software desktop remoto affidabile e potente creato allo scopo di fornire agli utenti lo strumento di accesso remoto e supporto remoto più efficace. Per ringraziare tutti gli utenti del loro supporto l’azienda produttrice di AnyViewer ha organizzato un grandissimo Giveaway dedicato dalla durata limitata dal 22 Giugno 2022 al 16 Luglio 2022 […]

Continua

Al momento, sappiamo che ci sono sempre più piattaforme multimediali in streaming sia per l’intrattenimento, che per il lavoro. Nota dolente é il fatto che gli abbonamenti premium sei servizi in streaming hanno sempre un prezzo elevato e non tutti possono permetterselo. Prendiamo Netflix come esempio: nessuno guarda Netflix tutti i giorni, ma per comprarlo […]

Continua

Il mondo Internet è sempre più social non solo nel senso di social network ma di condivisione delle informazioni. La condivisione delle informazioni personali e delle risorse reperite all’interno della “Grande Rete” è infatti motivo di comunicazione continua tra gli utenti. Spesso capita infatti che navigando su Internet ci si imbatta  in video interessanti e […]

Continua

La sicurezza e la privacy dei dati è una prerogativa fondamentale per qualsiasi sistema operativo moderno. L’accesso non consentito ai documenti da persone non autorizzate è spesso bloccato a livello di sistema e senza la possibilità di scavalcare queste policy da parte del normale utente. Cosa succede però se si vuole oppure si ha la […]

Continua

Gli italiani amano il gioco d’azzardo, è una sorta di tradizione per il nostro Paese. Nelle case si giocano sia a giochi di abilità che giochi di fortuna, sia per hobby che per divertimento. Il problema semmai è che in Italia non è facile trovare luoghi sotto casa dove poter giocare ai giochi da casinò […]

Continua
Tutti gli Articoli