24/10/2021 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Photo by Pexels

Il noleggio a lungo termine è un tipo di contratto di noleggio dalla durata variabile, in genere dai 12 ai 48 mesi. Durante questo lasso di tempo, è possibile disporre di una vettura corrispondendo un canone mensile. Le rate pagate coprono diverse spese accessorie correlate all’utilizzo del veicolo, come l’assicurazione RC auto, la manutenzione ordinaria e straordinaria.

Differenza tra noleggio e leasing

Molte persone confondono il noleggio a lungo termine tra privati con il contratto di leasing auto, tuttavia si tratta di contratti differenti. Il leasing, infatti, è simile ad un finanziamento. Pertanto, necessita l’intervento di banche o finanziarie nel ruolo di intermediari. Invece, il contratto di noleggio viene stipulato tra il soggetto noleggiante e la compagnia di noleggio. Inoltre, il canone di leasing non sempre comprende la copertura assicurativa del veicolo, e la manutenzione e le altre spese che sono invece comprese nel noleggio a lungo termine. In più, a scadenza del contratto di noleggio a lungo a termine, non vi è la possibilità di riscattare il veicolo, ma solo di riconsegnarlo ed eventualmente sottoscrivere un nuovo contratto o cambiare veicolo, prolungando il contratto. Invece, chi sottoscrive un contratto di leasing, può tenere l’auto, riscattandola corrispondendo una maxi rata finale,oppure renderla alla compagnia.

I vantaggi del noleggio a lungo termine

Il noleggio lungo termine privati è particolarmente vantaggioso per diversi motivi. In primo luogo, come già detto, il canone mensile copre diverse spese; pertanto è possibile dimenticarsi di varie incombenze amministrative perché già pagate a monte. Inoltre, si tratta di una soluzione conveniente per coloro che amano cambiare veicolo con una certa frequenza, senza il problema della svalutazione del costo della vettura.  Inoltre, anche chi percorre molti km all’anno potrebbe reputare conveniente un noleggio a lungo termine privati: dopo diversi anni, una macchina che fa molti km, tende ad avere problemi che richiedono interventi di manutenzione. Con il noleggio, invece, si può cambiare macchina prima che tali problemi possano verificarsi, ed in ogni caso gli interventi di manutenzione necessari sono già compresi nel canone mensile.

Chi può noleggiare un’auto a lungo termine?

Possono noleggiare a lungo termine tutti i soggetti con un’età minima di 21 anni e la patente conseguita da almeno un anno. In questi casi, inoltre, vengono imposte delle limitazioni per quanto concerne i veicoli da noleggiare, in quanto non tutti sono adatti ai neopatentati, come previsto dalla legge. Inoltre, spesso non viene concesso il noleggio a chi ha superato i 70 anni. In alcuni casi, però, è possibile ugualmente noleggiare a lungo termine un’auto anche sopra ai 70 anni, in genere corrispondendo una somma aggiuntiva. Inoltre, è necessario essere titolari di un conto corrente italiano (poiché occorre fornire alla compagnia di noleggio le coordinate bancarie, per poter addebitare il canone mensile) ed avere un contratto di lavoro (per alcune società è necessario averlo stipulato da almeno sei mesi). In fase di stipula del contratto, poi, è necessario presentare le ultime buste paga, il CUD, il 730 e i propri documenti in corso di validità.

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 24/10/2021
Categoria: CommercioDirectoryMotoriPrimo PianoSocieta
Tags: AutoBrumBrumCommerciofinanzaleasingnoleggionoleggio auto
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

Da qualche tempo Microsoft ha messo online Windows 365 Cloud PC ovvero un vero e proprio Windows 11 funzionante direttamente dal browser. Questo particolare Windows sfrutta la tecnologia Cloud di Azure per offrire una soluzione business ed enterprise alle aziende. Win11 React è invece una replica di Windows 11 creata sfruttando tutte le tecnologie web […]

Continua

Android è ormai una realtà consolidata del panorama dei sistemi operativo per i dispositivi mobili. Milioni di persone lo utilizzano tutti i giorni e con esso producono documenti, musica, video ed immagini. Una mole di contenuti che in qualche modo devono e possono essere gestiti anche attraverso il proprio computer di casa. Se per gli […]

Continua

Jack Tramiel, il mitico fondatore dell’azienda Commodore, nel 1982 immetteva sul mercato uno dei sui gioielli più famosi: Il Commodore 64. L’idea visionaria fu quella di creare un home computer accessibile a tutti, più potente del già presente Vic 20, e che potesse essere usato per giocare oltre che per lavorare. Un concentrato di tecnologia, […]

Continua

Il tempo passa ed i social network si modificano, si creano (ed alcuni si estinguono). Seppur accerchiato da molte parti Facebook è ancora oggi più che mai al centro di notizie, curiosità e idee. Un Social che continua ad essere importante a livello di business grazie proprio alla struttura che mette alla base non solo […]

Continua

La stagione delle posizioni aperte e dei colloqui lavorativi sta arrivando. Come di consueto, piccole, medie e grandi aziende cercano nuovo personale per i posti vacanti e ciò accade in specifici periodi dell’anno. A tal proposito, è sempre bene cercare di esaltare le proprie capacità e competenze, non solo tramite la presentazione di un curriculum […]

Continua
Tutti gli Articoli