HOME | ARTICOLI > Commercio, Internet, Societa

Articolo

Non solo Black Friday. Da anni ormai ha preso piede un evento molto amato tutti quei consumatori che prediligono l’online: il Cyber Monday, che quest’anno ricorre il 2 dicembre.

In occasione di questo evento internazionale,Tiendeo.it, azienda leader nelle soluzioni drive-to-store per il settore retail e che da sempre svolge un ruolo attivo nel risparmio quotidiano dei consumatori, ha stilato un pratico decalogo su come prepararsi al meglio e fare shopping online in modo sicuro.

Il Black Friday, ovvero il venerdì nero in cui le marche applicano sconti incredibili sulla propria merce, non ha origini chiare, ma si pensa che il termine sia stato coniato attorno alla fine degli anni ‘50 in America, per descrivere la massa di gente che si accalcava nei negozi il venerdì dopo il giorno del Ringraziamento per dare il via allo shopping natalizio, bloccando le strade e creando disagi alla circolazione. Le origini del Cyber Monday sono evidentemente più recenti, risalgono al 2005 e il termine si riferisce agli affari che si possono fare online (il termine cyber in inglese significa appunto “ digitale”, “ informatico”) e anche se meno famoso del suo predecessore, è in realtà un momento estremamente vantaggioso per chi desidera fare acquisti online, soprattutto nel settore dell’ elettronica.

Il numero dei consumatori che si utilizzano questo canale d’acquisto è in continuo aumento e non accenna a fermarsi. Proprio per questo è importante acquisire e fare proprie buone abitudini che garantiscano pagamenti sicuri e protezione dei propri dati personali.

Marc Oliveras, CTO di Tiendeo ha elaborato una lista di 10 consigli per sfruttare al meglio il Cyber Monday e per acquistare in modo responsabile e sicuro.

1.Preparare una lista di cose da comprare (wishlist).Decidere in anticipo che cosa comprare è utile per avere le idee chiare su ciò di cui si ha realmente bisogno.
2.Monitorare i prezzi prima, durante e dopo del Cyber Monday.Gli sconti fanno gola a tutti ma molto spesso bisogna fare attenzione. Per questo motivo è bene conoscere il prezzo dell’articolo desiderato sia prima del lunedì cibernetico che durante, per valutare realisticamente l’offerta.
3.Evitare gli acquisti online in reti Wifi pubbliche e utilizzare la modalità privata.I nostri dati personali sono molto ambiti e per questo dobbiamo proteggerli al massimo. Le reti wifi pubbliche richiedono che si faciliti l’accesso a tali informazioni e quando si tratta di pagamenti online devono essere evitate. Navigare in modalità privata (in incognito) è un altro modo per rendere più difficile il tracciamento delle nostre orme digitali.
4.Preparare gli account e stabilire una password online sicura.La modalità principale per evitare possibilità di attacchi hacker è stabilire una password sicura per tutti i luoghi online in cui disponiamo di un account. Si raccomanda che includa maiuscole, minuscole, numeri, lettere e caratteri speciali. Inoltre, non bisogna mai ripetere la stessa password in diversi siti, ed è bene che non sia facilmente collegabile alla propria persona (nomi, date di nascita, luoghi).
5.Esercitare il diritto alla protezione dei dati ogni qualvolta sia opportuno.La regolamentazione è sempre più stretta in questo senso e sta vigilando sulla sicurezza degli utenti online (la famosa GDPR). Conoscere ed esercitare i propri diritti in caso di necessità è fondamentale.
6.Preferenza per le carte di credito o Paypal.Paypal facilita la realizzazione di pagamenti su e-commerce in modalità semplice e protetta, poiché l’informazione che dobbiamo fornire è minima e si tratta di una piattaforma di pagamento sicura e di fiducia. Inoltre, si consiglia di effettuare pagamenti con carta di credito piuttosto che con carta di debito, poiché in caso di sospetto di possibile frode, sarà molto più facile gestire le procedure di annullamento del pagamento.
7.Antivirus, un grande alleato per navigare in sicurezza.Si tratta di una precauzione molto semplice, però al tempo stesso di vitale importanza per evitare che soggetti terzi possano intromettersi nel nostro sistema e ottenere i nostri dati. Importante: controllare di essere in pari con gli aggiornamenti.
8.Bollini di sicurezza di acquisto online, queste grandi spie. La prima cosa che dovremmo fare prima di realizzare qualsiasi acquisto online è verificare se il sito internet in cui stiamo per effettuare la transazione possiede bollini di sicurezza di acquisto online, come ad esempio “ Trusted Shops” o “ Symantec” (l’antica “Verisign Secure”). Basterà un semplice sguardo per valutare l’affidabilità di questa pagina. Inoltre, il colore del lucchetto che appare nella parte esterna della URL ci indicherà il livello di sicurezza del sito in cui stiamo navigando. Attenzione: se ci troviamo davanti a un lucchetto rosso, si raccomanda di adottare precauzione.
9.Prima di fare click, leggere con attenzione. C’è in gioco la tua privacy. È pratica comune che i siti internet chiedano il consenso all’utente per conoscerne i comportamenti, sia online (cookies) che offline (geolocalizzazione). Non c’è nessun problema nel dare il consenso, ma è bene leggere bene i messaggi mostrati per accettare (o no) in modo consapevole.
10.Più informazioni, più fiducia.Un altro indicatore importante sono le informazioni corporative disponibili sul sito, termini legali sulla protezione dei dati, ecc… Sono fondamentali infine le opinioni di altri consumatori, per conoscere di più sui servizi offerti.
Autore: admin
Articolo creato il: 21/11/2019
Categoria: Commercio, Internet, Societa
Tags: Tags: , , , , , ,
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinedIn

Ultimi Articoli

Come gestire al meglio le vostre Password? Ecco i programmi dedicati

Come gestire al meglio le vostre Password? Ecco i programmi dedicati

Le password nel bene e nel male sono oggi lo strumento più necessario e diretto per proteggere le nostre informazioni. Sono strumenti da molti ritenuti obsoleti ma allo stesso tempo ancora attua[...]

05-12 Dettagli
Come gestire e convertire le immagini dal formato Apple HEIC a JPG

Come gestire e convertire le immagini dal formato Apple HEIC a JPG

Cosa è HEIC? HEIF è l'acronimo di High Efficiency Image Format e, come suggerisce il nome, è un modo più snello per archiviare i file di immagine. Quest formato grafico è al momento que[...]

03-12 Dettagli
C’è ancora spazio per xbox in Italia? Ecco i siti per schiarirsi meglio le idee

C’è ancora spazio per xbox in Italia? Ecco i siti per schiarirsi meglio le idee

C’è ancora spazio per xbox in Italia? Poche esclusive e titoli dedicati sembrano non convincere al massimo il pubblico. PlayStation, almeno in Italia, continua la sua cavalcata avendo ancora un[...]

01-12 Dettagli
Come Provare Gratis Spotify Premium per 3 mesi

Come Provare Gratis Spotify Premium per 3 mesi

Che cosa è Spotify Premium Spotify Premium è il servizio a pagamento e quindi più ricco di musica del famoso servizio di streaming Spotify. Riproduci milioni di brani senza pubblicità, o[...]

28-11 Dettagli
Come Disinstallare in maniera approfondita: Ecco Ashampoo UnInstaller 9

Come Disinstallare in maniera approfondita: Ecco Ashampoo UnInstaller 9

Ashampoo UnInstaller 9 rimuove completamente i programmi indesiderati senza lasciare traccia. Il software utilizza quattro metodi di eliminazione complementari e si occupa delle applicazioni, non[...]

26-11 Dettagli
Consigli per sfruttare al meglio il Cyber Monday e comprare in totale sicurezza

Consigli per sfruttare al meglio il Cyber Monday e comprare in totale sicurezza

Non solo Black Friday. Da anni ormai ha preso piede un evento molto amato tutti quei consumatori che prediligono l’online: il Cyber Monday, che quest’anno ricorre il 2 dicembre. In occasione[...]

21-11 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.