09/07/2012 Mooseek 2 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email


apps_per_user

 

Una interessante statistica è stata pubblicata da Microsoft e riguarda il numero di applicazioni che mediamente ogni utente scarica dal Marketplace. Come possiamo vedere il trend è in continua crescita segno di un popolamento costante delle applicazioni disponibili e della voglia di utenti di sperimentare sempre nuove apps. I dati si riferiscono al periodo da Luglio 2011 fino a Marzo 2012 ma sono un perfetto sistema per conoscere il comportamento degli utenti.

 

Il dato comunque rimane inferiore riguardo ad altri marketplace come quello di Apple che si ferma a soglia 88. Perchè questa differenza? L’opinione è la maggior presenza di applicazioni in App Store ed alla tipologia di utenti che si avvicinano ai due mondi. Dentro Windows Phone al momento sono presenti più utenti consapevoli e tecnomaniaci in proporzione rispetto alla massa dei “casual downloader”

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 09/07/2012
Categoria: Mooseek
Tags: applicazioniMarketplacestatistichewindows phone
Commenti: 2 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Ultimi Articoli

Centinaia di immagini gratuite dallo studio Ghibli

Centinaia di immagini gratuite dallo studio Ghibli

Il mitico studio grafico Ghibli autore di innumerevoli successi manga (e non solo) torna ad offrirci gratuitamente una serie di contenuti succulenti e di sicuro interesse. Lo studio fondato [...]

23-09 Dettagli
Programmi per trasferire e gestire file su Android

Programmi per trasferire e gestire file su Android

Android è ormai una realtà consolidata del panorama dei sistemi operativo per i dispositivi mobili. Milioni di persone lo utilizzano tutti i giorni e con esso producono documenti, musica, vid[...]

19-09 Dettagli
Apple rilascia iOS 14 e iPadOS 14. Ecco i device compatibili ed i links per il download

Apple rilascia iOS 14 e iPadOS 14. Ecco i device compatibili ed i links per il download

Apple ha finalmente rilasciato le nuove versioni dei sistemi operativi per iPhone e iPad (oltre che AppleWatch e Apple TV). La bella notizia è quella che tutti i dispositivi compatibili con[...]

17-09 Dettagli
Web Clipping per tutti: Programmi per prendere appunti online

Web Clipping per tutti: Programmi per prendere appunti online

Stiamo parlando di annotazioni ma non stiamo parlando dei soliti programmi che sostituiscono elettronicamente i mitici post-it, quei foglietti gialli che invadono ancora la nostra scrivania. Al[...]

16-09 Dettagli
Software e servizi online per creare copertine di riviste o giornali

Software e servizi online per creare copertine di riviste o giornali

Da un qualche tempo in rete è scoppiata la mania di personalizzare la proprie fotografie aggiungendo effetti speciali più o meno strabilianti. Destinazione principale di questa mania colletti[...]

11-09 Dettagli
Download degli sfondi dedicati al prossimo evento Apple del 15 Settembre 2020

Download degli sfondi dedicati al prossimo evento Apple del 15 Settembre 2020

A poche ore dall’annuncio ufficiale di Apple della data del prossimo Evento autunnale denominato Time Flies ecco arrivare in brevissimo tempo la raccolta completa di sfondi dedicati. Imm[...]

09-09 Dettagli
Continua

Commenti

2 risposte a “Gli utenti Windows Phone scaricano in media 51 applicazioni”

  1. Mauro ha detto:

    E speriamo che non diventino come i fanboyApple “casual downloader”. E speriamo che sul marketplace di Microsoft non compaiano mai app tipo un accendino che si accende e simula il movimento della fiamma, o il boccale d birra e altre cavolate di Apple. Applicazioni totalmente inutili e giusto per i bimbetti.

  2. christian ha detto:

    Hai ragione ma… sarà cosi. E purtroppo è uno dei modi più usati per far diventare popolare un sistema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.