25/08/2021 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

La Robotic Process Automation (RPA) è una tecnologia in evoluzione da tempo, che recentemente sta mostrando tutto il proprio potenziale soprattutto nel campo delle risorse umane.

Si tratta di software robotizzati programmati per semplificare le attività ripetitive: in questo modo le persone hanno le mani libere e il cervello sgombro per dedicarsi a mansioni più creative e gratificanti.

RPA in sostanza fa gran parte del lavoro sporco, automatizzando i compiti senza valore aggiunto. Quali conseguenze positive ha tutto ciò non soltanto sull’economia, ma anche sulla qualità della vita e del lavoro delle persone? È quello che vogliamo scoprire.

Image by Pete Linforth from Pixabay

Giochi online e videogiochi: la palestra dei robot

Da dove iniziare la nostra analisi sul tema se le tecnologie innovative, come la robotica, possano avere un impatto positivo sul mondo reale? Molto probabilmente i giochi online e i videogiochi non sono la prima associazione di idee che possa venire in mente.

Eppure, proprio le piattaforme di gioco potrebbero svolgere un ruolo importante per addestrare gli algoritmi, ovvero i robot funzionanti con l’intelligenza artificiale (AI). Per quale motivo? Sono la palestra ideale per mettere alla prova l’intelligenza artificiale in quanto forniscono schema, ripetizione e anche imprevedibilità.

È grazie all’apprendimento rapido e incrementale di questi robot che le esperienze come quelle nei casino on line diventano sempre più realistiche e sfidanti, per giocatori di ogni livello. La tecnologia applicata nell’intrattenimento, oltre a migliorare un settore in costante crescita, permette i test pratici di alcune funzionalità, come ad esempio il riconoscimento delle esigenze dell’utente e la conseguente personalizzazione dello scenario, poi applicabili anche in altri ambiti.

RPA: il robot che ci rende più umani

E adesso entriamo nel merito della RPA, con un esempio pratico nel campo delle risorse umane. Immagina un recruiter alle prese con l’ordinamento dei curriculum, l’analisi (per parole chiave) e il relativo inserimento dati. Tutte mansioni ripetitive e manuali che possono essere svolte da un software robot, che non farà mai pause e non commetterà errori.

E la persona? Il recruiter sarà libero di concentrarsi sugli aspetti del lavoro che richiedono giudizio umano e/o creatività: veri valori aggiunti per gli specialisti nell’acquisizione di talenti!

Così messa, si tratta una vittoria sia per l’azienda, che vede migliorare sensibilmente produttività ed efficienza, che per i dipendenti, liberi di sprigionare la propria energia in modo più significativo.

Vantaggi di RPA (extra business)

Ecco un elenco non esaustivo di come questa tecnologia robotica possa avere un buon impatto anche sugli individui, oltre che sul business aziendale:

  • Migliora il clima organizzativo: non si tratta di sostituire i lavoratori con macchine, ma di automatizzare le attività burocratiche. I primi a trarne beneficio sono proprio i dipendenti che possono concentrarsi su attività più intellettuali e più genuinamente ‘umane’ come, perché no?, dare forma con la fantasia a bellissime immagini di robot in 3D.
  • Ottimizzazione dello spazio: la digitalizzazione e i software robotizzati sono progettati per essere poco ingombranti, a prescindere dal compito loro affidato. Uno spazio cloud, un DVD, una base compatta sono sufficienti per le operatività da ufficio, mentre nei magazzini e nelle fabbriche possono essere montati su pareti, soffitti, binari e scaffali.
  • Impatto ambientale ridotto: l’automazione in senso lato, semplificando i processi, riduce gli scarti e utilizza meno spazio, con effetti positivi sull’ambiente circostante.
  • Maggiore sicurezza sul posto di lavoro: in ambito fabbrica, i processi robotici automatizzati sollevano i lavoratori da compiti pericolosi e proteggono i dipendenti dai rischi ad essi correlati.
  • Interazione uomo-macchina: nei prossimi tre decenni, durante i quali le statistiche mostrano che oltre 70 milioni di baby boomer andranno in pensione e appena 46 milioni di nuovi lavoratori saranno disponibili per sostituirli, l’automazione sarà la soluzione più praticabile, mentre gli umani useranno la fantasia per immaginare nuovi scenari.

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

In un mondo sempre più connesso e sempre più collegato al web la vera sfida sembra essere quella di isolarsi e di isolare il proprio sistema dagli occhi esterni. Tutti noi installiamo Antivirus e gestiamo strumenti per bloccare l’accesso da remoto al sistema da chi non è autorizzato ma a differenza di quanto si possa […]

Microsoft ha ufficialmente annunciato la data di uscita di Windows 11 che è prevista per il 5 ottobre 2021. Seppur lo stesso Windows 11 sarà probabilmente disponibile pre-istallato sui nuovi device che arriveranno sul mercato dopo quella data e con la possibilità di download sul proprio computer, è possibile già oggi provare la versione preview […]

Il Re è sempre lui ovvero Microsoft Office che da oltre 20 anni risulta la suite d’ufficio più utilizzata e premiata al mondo. In ogni release si aggiorna con nuove funzionalità che lo rendono sempre innovativo, al passo con i tempi ed anche oltre con sistemi integrati che utilizzano tecnologie, che forse, neppure sono conosciute […]

Puntuale come un orologio svizzero Apple ha rilasciato finalmente le nuove versioni di iOS e iPadOS. In particolare si sta parlando del nuovo iOS 15 e iPadOS 15, versioni molto attese dagli utenti perché integrano al loro interno interessanti funzioni che abbiamo avuto modo di apprezzare durante il WWDC 2021 a Giugno. Come sempre questi […]

Tra i passatempi più utilizzati da parte delle persone ci sono sicuramente i videogiochi. Questi hanno conquistato milioni e milioni di utenti in giro per il mondo, arrivando addirittura a farne una vera e propria professione. Quello dei videogames è un mondo vasto ed eterogeneo, con tantissime categorie di giochi e console. Ai giorni nostri […]

Tutti gli Articoli