11/11/2010 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

windows_phone_update

 

“Microsoft will push Windows Phone 7 software updates to end users and all Windows Phone 7 devices will be eligible for updates.” [via Zdnet]

 

Ovvero Microsoft si occuperà degli aggiornamenti del suo sistema operativo Windows phone 7 direttamente all’utente finale. Ogni dispositivo cone WP7 riceverà dunque gli updates direttamente da Microsoft senza passare dal produttore del dispositivo.

 

Questa è un ottima notizie che avvicina il sistema di update a quello di Apple e lo differenzia da quello già in essere in Android. Quest’ultimo, proprio a causa del mancato aggiornamento diretto, è al centro di numerose critiche rivolte contro Google.

Anche il buon vecchio Windows Mobile utilizza un sistema di aggiornamenti legato al produttore hardware ma in questo caso il concetto nasce diversi anni fa. Allora Internet, soprattutto quello mobile, non era affatto diffuso ed il sistema operativo doveva (e deve ancora oggi) essere applicabile su qualsiasi dispositivo portatile: sia esso smartphone, tablet, palmare o cellulare.

 

Oggi Windows Phone 7 nasce con un preciso mercato di riferimento attraverso smartphone che devono rispettare certi requisiti e con Internet al centro della vita digitale. In questo panorama la scelta di Microsoft ci sembra quella più azzeccata

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 11/11/2010
Categoria: AggiornamentiMicrosoftWindows Phone
Tags: MicrosoftupdateWindows Phone 7
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

La voglia di creare siti web per far conoscere meglio la propria azienda o le proprie idee è spesso in contrasto con la capacità tecnica di realizzare i siti e le pagine. Non si parla solo di contenuti ma della tecnologia stessa che serve per trasformare le idee in veri e propri siti da condividere […]

Continua

Boil the Frog è uno di quei servizi online che sembrano tanto inutili quanto utilissimi perché diversi e originali. Il nome si rifà a quel famoso assunto per cui una rana buttata in una padella di acqua bollente scapperà via saltando, mentre se quest’ultima viene immersa in acqua fredda e scaldata a fuoco lento non […]

Continua

Photoshop lo sappiamo benissimo è il programma di grafica più usato al mondo ed è da sempre il Re incontrastato dei favori per tutti coloro che utilizzano e creano grafica in ambito professionale. Saper usare il programma di Adobe al meglio è la conseguenza di anni di lavoro e di professionalità acquisita nel tempo, ma […]

Continua

Lui è Ugo Negozi @ugo_legozzi ed è un divertentissimo profilo Instagram tutto da seguire. Il nostro amico di Lego è un protagonista di un viaggio irriverente all’interno di oggetti e situazioni sempre con frasi taglienti e dirette, alle volte irriverenti, ma sempre spassose. Se siete appassionati di profili alla Spinoza (eccolo su Twitter @spinoza) non potete evitare […]

Continua

Il mondo della musica è forse quello che più di ogni altro si è dovuto adattare al meglio al nuovo mondo digitale. I computer, Internet ed in generare gli apparecchi per fare musica sono oggi il mezzo con cui artisti, cantati e suonatori esprimono la loro creatività. Tramite il computer non solo si crea musica […]

Continua
Tutti gli Articoli