26/03/2014 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

MS DOS

The Computer History Museum (CHM) ha annunciato oggi di aver ottenuto il permesso da parte di Microsoft di ottenere e pubblicare il codice sorgete di MS-DOS 1.1 rilasciato nel 1982 e di Word per Windows 1.1 rilasciato nel 1990. Questo è un passo importante di apertura a favore della storia dei computer e di come l’MS DOS sia entrato prepotentemente all’interno di essa.

La storia narra di come IBM fosse alla ricerca di un partner a cui affidare il sistema operativo per il proprio Personal Computer e che Microsoft, allora forniva l’interprete del linguaggio BASIC, accettò di fornire anche un sistema operativo. In quegli anni la collaborazione fu molto stretta così da far diventare il sistema “PC-DOS” per IBM e “MS-DOS” per altri produttori di PC.

“MS-DOS e Word per Windows costruito le basi per il successo di Microsoft nel settore della tecnologia”

“La versione 1.1 si inserisce un intero sistema operativo – limitata come era – in soli 12K byte di memoria, che è molto piccola rispetto al software di oggi,” ha dichiarato Len Shustek, CHM presidente.

Potete scaricare i due sorgenti a questi indirizzi:

http://www.computerhistory.org/atchm/microsoft-ms-dos-early-source-code

http://www.computerhistory.org/atchm/microsoft-word-for-windows-1-1a-source-code

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 26/03/2014
Categoria: MicrosoftNotizie
Tags: Word
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli


Tutto nasce durante la giornata di insediamento di Joe Biden, ovvero del nuovo presidente degli Stati Uniti. In quell’occasione il senatore americano Bernie Sanders è balzato alle cronache divertenti per la sua presenza alquanto bizzarra: seduto sulla sua sedia in tutta comodità, alle spalle delle altre autorità, e con la caratteristiche di avere dei guanti […]


In una situazione in cui i cellulari sembrano ormai tutti uguali e con pressoché le stesse funzioni, il reparto fotografico e il terreno di gioco in cui i produttori si giocano la partita. Apple naturalmente é ben cosciente del fatto che presentare la potenza fotografica dei sui device può essere un punto importante a favore […]


Questa collezione di Sfondi estrapolati dalla MIUI 12 di Xiaomi, la distribuzione Android che equipaggia i device MI dell’azienda, è una bella selezione che abbiamo avuto modo di intercettare grazie ai ragazzi di Xda-Developers Non è una raccolta nuovissima perché come sappiamo già oggi Xiaomi è al lavoro sulla MIUI 12.5, ma vista la quantità […]


Quando si parla di ASCII vuol dire parlare di una codifica di caratteri utilizzata dai computer di tutto il mondo. Uno standard risalente agli anni 60 che è l’acronimo di American Standard Code for Information ASCII è l’acronimo di American Standard Code for Information Interchange (ovvero Codice Standard Americano per lo Scambio di Informazioni)Il suo […]


A poche ore dall’annuncio ufficiale di Samsung della nuovo smartphone Samsung Galaxy S21 svelato in tutte le sue varianti durante l’evento Unpacked 2021 sono già disponibili per il download gli sfondi ufficiali che verranno inclusi all’interno dei device. Sono una raccolta in alta definizione che contiene le immagini sia in versione scura che chiara, e […]

Altri Articoli