20/02/2014 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

 

Nokia Treasure Tag

A tutti è capitato, nella frenesia quotidiana, di dimenticare a casa, o in macchina, un oggetto importante, con Nokia Treasure Tag questo non accadrà più. Applicato a chiavi, borse o persino al portafoglio, Nokia Treasure Tag e il Nokia Lumia associato emettono un avviso sonoro nel momento in cui i due dispositivi vengono separati. Collegare i dispositivi è semplice, sia che si utilizzi la connessione NFC o si ricerchi il Tag attraverso le impostazioni Bluetooth* del proprio smartphone o grazie all’app Treasure Tagdisponibile sul Windows Phone Store. Per semplificare l’operazione, la prima volta che il tag viene collegato al Lumia comparirà automaticamente la richiesta di download. Se una mattina si esce di casa senza uno dei due, entrambi emetteranno un forte segnale acustico.  

Nel caso in cui l’oggetto smarrito, collegato al Nokia Treasure Tag, sia abbastanza vicino si udirà il segnale acustico, nel caso in cui invece questo sia molto lontano sarà possibile rintracciarlo grazie alle mappe HERE e localizzarlo così in pochi attimi. E’ possibile collegare al proprio Nokia Lumia fino a quattro diversi Tag contemporaneamente e assegnare a ciascuno un’icona, scegliendo tra quelle già presenti nell’app o personalizzandola con una foto scattata con il proprio device.

I diversi Tag possono essere aggiunti alla schermata iniziale come Live Tile, avranno un colore identificativo relativo al Tag assegnato e saranno aggiornati in base all’ultima posizione rilevata. In questo modo basterà un click per ritrovare ciò che si cerca. Qualora si decidesse di lasciare a casa la borsa (con il Tag), basterà tenere premuta a lungo l’icona per disattivarlo, oppure si potrà rendere l’avviso silenzioso o ancora attivare la modalità sleep dall’applicazione Nokia Treasure Tag.

La batteria è del tipo standard “coin cell” (CR-2032), con durata fino a sei mesi, ed è situata sul retro del Tag e può essere sostituita. Nokia Treasure Tag è un accessorio pratico e discreto, e le sue dimensioni e peso (30 x 30 x 10 mm e 13grammi) lo rendono più leggero di un comune portachiavi.

Il Tag sarà disponibile in quattro diversi colori (ciano, giallo, bianco e nero) a un prezzo di vendita consigliato di 24,90 Euro. L’inizio della distribuzione è previsto per aprile.

Nokia Treasure Tag potrà essere utilizzato sui dispositivi Lumia con aggiornamento Lumia Black. Saranno inoltre disponibili applicazioni di terze parti per renderlo compatibile con i sistemi Android e iOS.

*Con supporto BTLE (BT Smart).

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 20/02/2014
Categoria: Notizie
Tags: Nokiatreasure tag
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli


La moda del momento è senza dubbio la condivisione di storie e di filmati attraverso il proprio smartphone. Per questo motivo tutti i social network offrono la possibilità di registrare video più o meno lunghi per poi pubblicarli sulla piattaforma. Questa operazione può essere effettuata utilizzando l’applicazione dedicata che ogni social offre ai propri utenti […]


Tutto nasce durante la giornata di insediamento di Joe Biden, ovvero del nuovo presidente degli Stati Uniti. In quell’occasione il senatore americano Bernie Sanders è balzato alle cronache divertenti per la sua presenza alquanto bizzarra: seduto sulla sua sedia in tutta comodità, alle spalle delle altre autorità, e con la caratteristiche di avere dei guanti […]


In una situazione in cui i cellulari sembrano ormai tutti uguali e con pressoché le stesse funzioni, il reparto fotografico e il terreno di gioco in cui i produttori si giocano la partita. Apple naturalmente é ben cosciente del fatto che presentare la potenza fotografica dei sui device può essere un punto importante a favore […]


Questa collezione di Sfondi estrapolati dalla MIUI 12 di Xiaomi, la distribuzione Android che equipaggia i device MI dell’azienda, è una bella selezione che abbiamo avuto modo di intercettare grazie ai ragazzi di Xda-Developers Non è una raccolta nuovissima perché come sappiamo già oggi Xiaomi è al lavoro sulla MIUI 12.5, ma vista la quantità […]


Quando si parla di ASCII vuol dire parlare di una codifica di caratteri utilizzata dai computer di tutto il mondo. Uno standard risalente agli anni 60 che è l’acronimo di American Standard Code for Information ASCII è l’acronimo di American Standard Code for Information Interchange (ovvero Codice Standard Americano per lo Scambio di Informazioni)Il suo […]

Altri Articoli