19/04/2022 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Molti utenti Samsung potrebbero aver riscontrato situazioni con il proprio telefono, schermo rotto, Samsung bloccato, è caduto nell’acqua, bloccato sul logo Samsung e non si accende, ecc. Quando un telefono Samsung lo schermo è rotto, la cosa più dolorosa è che non hai accesso ai dati memorizzati sul telefono. Quindi, quando il tuo telefono Samsung schermo rotto, il recupero dati come si fa? Come recuperare dati dal telefono con schermo rotto come contatti, video, messaggi, chat di WhatsApp e altri contenuti importanti? Non preoccuparti, questo articolo fornisce 4 modi, indipendentemente dal fatto che lo schermo funzioni ancora normalmente, puoi trovare un metodo adatto a te.

INDICE

  1. Samsung schermo rotto recupero dati con DroidKit
  2. Recupero dati da telefono con schermo rotto senza debug usb
  3. Samsung schermo rotto recupero dati da Google Drive
  4. Porta il tuo Samsung a un’officina di riparazione

Soluzione 1. Samsung schermo rotto recupero dati con DroidKit

Infatti, dipende l’entità del danno allo schermo del telefono Samsung, e anche il modo per recuperare i dati è diverso. Ad esempio, sebbene lo schermo del cellulare Samsung sia rotto, può essere utilizzato; alcuni purtroppo il cellulare Samsung con lo schermo rotto non può essere utilizzato normalmente.

La soluzione migliore per recuperare i dati da Samsung con lo schermo rotto, ma funziona ancora il tocco è sicuramente DroidKit, che è un software professionale di recupero del telefono Android.

  1. Recupera oltre 13 tipi dei dati da Samsung schermo rotto con facilità, come foto, sms, contatti, chat WhatsApp ecc.
  2. 4 modalità di recupero: Recupero rapido senza il root; puoi recupera i dati eliminati da tempo con la modalità di recupero profondo; puoi anche recuperare file dalla scheda SD e dal Google account ecc.
  3. DroidKit supporta quasi tutti i dispositivi Android: Samsung s10/s9/s8, Huawei, Xiaomi, Sony, Wiko, Google, LG, ecc. e supporta anche Android OS 12.

Ora puoi scaricare DroidKit sul tuo computer (supportati da Mac e PC Windows) e visualizzare i seguenti passaggi per recuperare i dati da Samsung schermo rotto.

Passaggio 1. Scegli Recupero rapido o altre modalità.

Passaggio 2. Selezionare i tipi di dati da recuperare > Clicca sul Inizia.

Passaggio 3. Attendi la scansione del tuo Android.

Passaggio 4. Visualizza e scegli i dati da recuperare > Clicca sul pulsante che conferma l’operazione.

Tip: Se il tocco del tuo schermo Samsung non funziona, puoi usare il mouse per controllare il tuo telefono con cavo OTG.

Soluzione 2. Recupero dati da telefono con schermo rotto senza debug usb

Magari il tuo telefono Samsung è caduto accidentalmente sulla terra, poiché lo schermo è rotto, non si accende e non ti risponde più. I tuoi dati sul telefono non riesci estrarli se senza un supporto professionale.

DroidKit è un potente strumento per recuperare dei dati da Samsung con schermo rotto. Indipendentemente dal fatto che il tuo telefono Samsung abbia uno schermo nero, un telefono guasto, il touch screen non funziona o è bloccato nel logo Samsung È possibile ottenere i dati dal telefono Samsung danneggiato dal sistema.

Inoltre, se il tuo telefono Samsung o un altro telefono Android ha lo schermo rotto, DroidKit può aiutarti a recuperare il backup da account Google o estrarre i dati dalla scheda SIM sul nuovo Samsung.

Pertanto, DroidKit è un ripristino completo dei dati del telefono rotto, incluso lo schermo rotto e il sistema rotto.

Passaggio 1. Scegli Da crash di sistema nella sezione Estrai dati.

Passaggio 2. Seleziona i tipi di dati che desideri estrarre. E quindi fare clic sul pulsante Inizia.

Passaggio 3. Segui le istruzioni seguenti per mettere il tuo Android in modalità di ripristino.

Passaggio 4. Inserisci il codice PDA del tuo dispositivo Samsung.

Passaggio 5. Il firmware corrispondente al tuo Samsung viene scaricato sul computer.

Passaggio 6. Metti il ​​tuo dispositivo in modalità Download e continua. Quando viene visualizzata la pagina Sistema risolto con successo, fare clic su Completo.

Passaggio 7.E poi puoi estrarre i dati che desideri, è possibile recuperare su dispositivo o su PC/Mac.

Soluzione 3. Samsung schermo rotto recupero dati da Google Drive

Se hai già eseguito il backup del tuo Samsung con Google Drive prima, puoi anche recuperare i tuoi dati da Google Drive.

Nota bene: con Google Drive ti consenti di recuperare maggior parte dei dati, però se non utilizzi il dispositivo da 2 settimane, potresti visualizzare una data di scadenza sotto il backup. Questa data ti consente di sapere per quanto tempo è possibile conservare i backup senza intraprendere ulteriori azioni.

Il backup scade tra 57 giorni. Alla scadenza, il backup verrà automaticamente rimosso ed eliminato da Drive. Assicurati che il tuo backup non sia scaduto.

  1. Accedi al sito Google Drive con nome utenti e la password.
  2. Scegli i dati che desideri recuperare
  3. Clicca su Scarica, poi i tuoi dati saranno scaricati sul tuo PC o Mac
  4. Ripristina i dati sul tuo nuovo telefono.

Soluzione 4. Porta il tuo Samsung a un’officina di riparazione

Se tutto quanto menzionato qui fallisce o se non riesci a recuperare i dati di Samsung da solo, puoi sempre inviare il Samsung con schermo rotto a un centro di supporto Samsung professionista per fare il lavoro. Ovviamente, questo ti costerà sia per il nuovo schermo che per i servizi resi.

Conclusione

Spero che abbia recuperato i tuoi dati tra i metodi che abbiamo fornito. Recupero i dati da Samsung schermo rotto con DroidKit è la soluzione più completa e più facile, tra cui puoi recuperare i dati come foto, contatti, sms, chat WhatsApp con pochi clic anche da solo, persino senza conoscenza di tecnico. Scarica gratuitamente DroidKit per recuperare i dati di Samsung schermo rotto ora.

 

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

Da un qualche tempo in rete è scoppiata la mania di personalizzare la proprie fotografie aggiungendo effetti speciali più o meno strabilianti. Destinazione principale di questa mania collettiva è certamente facebook e Instagram: la modifica della fotografia del proprio profilo è fonte di ispirazione di moltissime persone. Oggi tra i molti effetti che si possono applicare […]

Continua

Oggi, sempre più utenti che utilizzano Xiaomi 11, molti utenti hanno scoperto problema di Xiaomi 11. Ad esempio, guasto del Wi-Fi, schermo nero del telefono cellulare, febbre del telefono cellulare, ecc. Questi errori di sistema e problemi hardware impediscono a Xiaomi di funzionare correttamente. Pertanto, molti utenti Xiaomi hanno pensato di sbloccare bootloader Xiaomi. Quindi […]

Continua

Con la diffusione dell’informatica e soprattutto delle macchine fotografie digitali, l’editing delle immagini e delle fotografie sta assumendo un ruolo centrale per un numero sempre maggiore di persone. Migliorare la propria collezione fotografica o abbellire con oggetti aggiuntivi le immagini del proprio archivio può oggi essere eseguito da tutti con programmi appositi senza necessariamente essere […]

Continua

Avete presente quelle luci che spesso fanno di coreografia a terrazzi o giardini delle città? Spesso queste ultime non sono propriamente bellissime ed anzi, bisogna dirlo, sono veramente brutte. Se uniamo queste ultima a tutte quelle luci installate da certe amministrazioni comunali otteniamo un cocktail di luci da gridare allo scandalo! Lucidimerda è  profilo da […]

Continua

In un mondo sempre più connesso e sempre più collegato al web la vera sfida sembra essere quella di isolarsi e di isolare il proprio sistema dagli occhi esterni. Tutti noi installiamo Antivirus e gestiamo strumenti per bloccare l’accesso da remoto al sistema da chi non è autorizzato ma a differenza di quanto si possa […]

Continua
Tutti gli Articoli