18/11/2010 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

ie9_wall

 

Internet Explorer è stato spesso additato come un colabrodo. Un browser incapace di proteggere a dovere l’utente dalle minacce provenienti da Internet. Microsoft è spesso corsa ai ripari cercando di tappare le falle di un browser obiettivamente troppo fragile.

Internet Explorer è cresciuto tanto negli anni, mantenendo però la stessa struttura di base. Una necessità dettata dal fatto che questo browser è il più utilizzato in ambito business e su di esso si basano tantissimi progetti intranet utilizzati dalle aziende di tutto il mondo. Internet Explorer (come lo stesso progetto Windows) si trova spesso tra l’incudine ed il martello. Da una parte la rigidità delle applicazioni aziendali che frenano lo sviluppo e dall’altro un mercato utenti privato che spinge per avere un browser snello, veloce e funzionale.

 

Con l’arrivo di HTML5 ecco l’occasione di proporre un browser nuovo partendo dalle sue fondamenta e con Internet Explorer 9 sembra che Microsoft stia prendendo la strada giusta.

 

Parlando di sicurezza possiamo dire che oggi Internet Exploer  sia finalmente ben strutturato e soprattutto efficace contro le vulnerabilità. In un test proposto da NeoWin, il browser di casa Microsoft sembra il più sicuro tra quelli provati. Arriva prima di Chrome, di Safari e dello stesso Firefox (spesso campione di sicurezza).

Speriamo solo che non si perda presto (come già accaduto in passato) la strada maestra…

 

Ecco la lista completa dei risultati:

  1. Google Chrome – 76
  2. Apple Safari – 60
  3. Microsoft Office – 57
  4. Adobe Acrobat – 54
  5. Mozilla Firefox – 51
  6. Sun JDK – 36
  7. Adobe Shockwave Player – 35
  8. Microsoft Internet Explorer – 32
  9. RealNetworks RealPlayer – 14
  10. Apple Webkit – 9
  11. Adobe Flash Player – 8
  12. Apple Quicktime and Opera Web browser (tied) – 6
Autore: Mooseek
Articolo creato il: 18/11/2010
Categoria: Internet ExplorerSoftware
Tags: internet explorersicurezzatest
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

Il biglietto da visita ancora oggi é un elemento importante di qualsiasi persona che abbia a che fare con il mondo del business (e non solo). Seppur la tecnologia avanzi velocemente e lo scambio di informazioni riguardanti i contatti personali passi oggi attraverso l’utilizzo diretto di smartphone, il biglietto da visita rimane sempre e comunque un […]

Continua

Si chiama Synthesia e permette di creare video di speakers reali che dicono cose da noi scritte. Sono filmati generati grazie all’intelligenza artificiale partendo da una base di video realizzati da umani in carne e ossa ma modificati in tempo reale da sofisticati algoritmi in modo da generare video non solo realistici ma reali. Un […]

Continua

Schiacciati dalla pesantezza dell’email che state inviando? Se voi o il vostro destinatario non ha abbastanza spazio sulla sua casella di posta elettronica può esserci un bel problema che dovete affrontare proprio oggi. Quindi se anche voi state impazzendo davanti al vostro monitor con l’email che non vuol lasciare la casella di posta in uscita […]

Continua

Il mondo dell’infinitamente piccolo, ovvero quello visto al microscopio, da sempre affascina grandi e piccini. Oggi con le tecnologie dedicate e le capacità tecnologiche degli strumenti più moderni è possibile non solo guardare il mondo che ci circonda in maniera più approfondita ma anche più interattiva. IN_VISIBLE WORLD è profilo instagram ed un profilo TikTok […]

Continua

Mai come in questo anno, soprattutto per noi italiani, abbiamo scoperto o (ri-scoperto) la comodità del servizio di consegna al proprio domicilio. Una “moda” naturalmente legata al momento storico ma che probabilmente ha da oggi infranto un tabu per moltissimi utenti che fino a questo momento non si sono mai approcciati veramente a questa tipologia […]

Continua
Tutti gli Articoli