20/05/2014 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

SW2014 lifely

Grande successo per la seconda edizione dello Startup Weekend Cagliari, la startup competition più importante al mondo promossa a livello internazionale dalla Kauffman Foundation e Google for Entrepreneurs, e che, anche quest’anno, è stata sostenuta da Tiscali, attraverso il progetto Open Campus. Tantissimi i developer, designer e semplici appassionati che hanno affollato il Tiscali Campus lo scorso fine settimana per presentare la propria idea per provare a lanciare una digital startup. Ad aggiudicarsi il premio più ambito è stata Lifely di Antonio Solinas, progetto per la realizzazione di un innovativo vaso wifi che può monitorare i dati vitali della pianta e controllarla da remoto. Seconda classificata Gramaticus di Luigi Fidelio, tool per segnalare e condividere gli strafalcioni che si leggono online, mentre ha ricevuto una menzione speciale della giuria l’dea Mano presentata da Riccardo Atzeni, app per l’offerta e la richiesta di aiuto a livello locale; Tiscali.it sosterrà il progetto dandone visibilità sul portale e sui canali verticali.

Stop Thinking/Start Doing

Tutti i vincitori dello Startup Weekend Cagliari

 

1° premio: Lifely di Antonio Solinas

2° premio: Gramaticus di Luigi Fidelio

 

Menzione speciale per Mano di Riccardo Atzeni

 

http://cagliari.startupweekend.org/

#swcagliari

TUTTI I PREMI DELLO STARTUP WEEKEND CAGLIARI

Primo premio Startup Digital Media: Lifely di Antonio Solinas

Il premio prevede 6 mesi di tutorship gratuita presso lo spazio di coworking di Open Campus (Tiscali) finalizzato al raggiungimento di un livello di sviluppo del prodotto/ servizio adeguato per partecipare al programma di accelerazione GoLive che mette a disposizione un pacchetto di servizi del valore di 50.000 euro: consulenza nei settori legal, marketing e business development, advertising da spendere sul portale Tiscali.it e piano editoriale, attività di networking e presentazione al mercato, spazio di lavoro all’interno di Open Campus e pranzo gratuito per il team scelto.

Secondo premio Startup Digital Media: Gramaticus di Luigi Fidelio

 

Il premio prevede 3 mesi di tutorship gratuita presso la struttura di incubazione di The Net Value: il team di aspiranti imprenditori (massimo 3) sarà affiancato da un tutor per la definizione del business model e vivrà la vita dell’incubatore, parteciperà ai workshop organizzati per le startup e condividerà con gli aspiranti imprenditori l’esperienza della creazione d’impresa.   Qualora il percorso di accelerazione si concludesse con ottimi risultati, The Net Value candiderà la startup al programma Seed Revolution di United Ventures che prevede la possibilità di ottenere ulteriori €25.000 di risorse finanziarie per rinforzare il progetto di impresa. 

Sardegna Ricerche Special Prize: Lifely di Antonio Solinas

Sardegna Ricerche, ente regionale per la ricerca e lo sviluppo tecnologico, assegnerà  all’idea di impresa con il potenziale tecnologico più elevato e pertanto maggiormente rispondente alle dinamiche di incentivazione e promozione attivate dall’Agenzia Regionale. L’idea selezionata beneficerà di un premio del valore di € 10.000 che potrà essere utilizzato dal vincitore, per il tramite di Sardegna Ricerche, per l’attivazione di servizi di accompagnamento funzionali allo sviluppo dell’iniziativa e alla definizione di un percorso che avrà come obiettivo il perfezionamento e la validazione del piano di business.

Mind The Bridge Special Prize: prima borsa a Riccardo Atzeni di Mano; seconda borsa a Pietrino Cadoni di inwomo; premio speciale ad Alberto Pedà di Gramaticus

Mind The Bridge, fondazione non profit con sede in Italia e Stati Uniti che fornisce a startup, investitori e manager un’esposizione diretta con la Silicon Vallley, offrirà ai founder di due diverse startup una borsa del valore di $2500 per partecipare alla Mind The Bridge Startup School: un programma di apprendimento sia teorico che pratico sulla vita da startup in Silicon Valley della durata di 3 settimane all’interno del proprio incubatore a San Francisco (le spese di viaggio e alloggio non sono comprese nel premio).

Sardegna 2.0 Special Prize: UBLE di Andrea Kovacic

Sardegna 2.0, network composto da imprese e liberi professionisti nato con l’obiettivo di rilanciare il territorio sardo attraverso la produzione di nuove idee di business, premierà uno dei progetti in gara con un pacchetto di 40 ore di consulenza su tematiche verticali (Business Model, Design, Sviluppo Tecnologico, Ufficio stampa, Social media etc…) dedicate a perfezionare l’idea di business nelle settimane successive all’evento. La consulenza verrà fornita da imprenditori e professionisti che fanno parte della rete Sardegna2.0.

SiamoSoci Special Prize: Lifely, Gramaticus, Uble

SiamoSoci, la piattaforma web che avvicina idee e startup di qualità al più ampio pubblico italiano interessato all’imprenditoria innovativa, mette a disposizione dei tre team più promettenti tra quelli partecipanti alla competizione (i primi due classificati e quello premiato col Sardegna 2.0 Special Prize), un premio speciale che prevede la presentazione dei loro progetti sui canali della piattaforma: l’inserimento del profilo della startup all’interno del database di SiamoSoci.com e la promozione della stesse in una delle newsletter digest settimanali di SiamoSoci.

WMT Special Prize: UBLE di Andrea Kovacic

L’associazione WMT offre a tutti i componenti del team scelto una borsa di studio per la partecipazione al workshop  “Web Marketing Training”, che si terrà a Cagliari il prossimo 21 giugno, il primo evento in Sardegna totalmente focalizzato sul trasmettere logiche e strumenti del Web Marketing strategico subito spendibili per il proprio business online.

Oltre al sostegno di Tiscali attraverso il progetto Open Campus, lo Startup Weekend Cagliari è stato realizzato grazie al supporto della Camera di Commercio di Cagliari e in collaborazione con The Net ValueSardegna RicercheMind the BridgeIed CagliariSardegna 2.0PowerSeedSiamoSoci Web Marketing Training. “Startup Partner” dell’evento Guide me RightYeseya e Bulsara.

 

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 20/05/2014
Categoria: InternetSocieta
Tags: Open Campusstartupstiscali
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

Il biglietto da visita ancora oggi é un elemento importante di qualsiasi persona che abbia a che fare con il mondo del business (e non solo). Seppur la tecnologia avanzi velocemente e lo scambio di informazioni riguardanti i contatti personali passi oggi attraverso l’utilizzo diretto di smartphone, il biglietto da visita rimane sempre e comunque un […]

Continua

Si chiama Synthesia e permette di creare video di speakers reali che dicono cose da noi scritte. Sono filmati generati grazie all’intelligenza artificiale partendo da una base di video realizzati da umani in carne e ossa ma modificati in tempo reale da sofisticati algoritmi in modo da generare video non solo realistici ma reali. Un […]

Continua

Schiacciati dalla pesantezza dell’email che state inviando? Se voi o il vostro destinatario non ha abbastanza spazio sulla sua casella di posta elettronica può esserci un bel problema che dovete affrontare proprio oggi. Quindi se anche voi state impazzendo davanti al vostro monitor con l’email che non vuol lasciare la casella di posta in uscita […]

Continua

Il mondo dell’infinitamente piccolo, ovvero quello visto al microscopio, da sempre affascina grandi e piccini. Oggi con le tecnologie dedicate e le capacità tecnologiche degli strumenti più moderni è possibile non solo guardare il mondo che ci circonda in maniera più approfondita ma anche più interattiva. IN_VISIBLE WORLD è profilo instagram ed un profilo TikTok […]

Continua

Mai come in questo anno, soprattutto per noi italiani, abbiamo scoperto o (ri-scoperto) la comodità del servizio di consegna al proprio domicilio. Una “moda” naturalmente legata al momento storico ma che probabilmente ha da oggi infranto un tabu per moltissimi utenti che fino a questo momento non si sono mai approcciati veramente a questa tipologia […]

Continua
Tutti gli Articoli