24/02/2015 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

ggd.jpg

 

Dimmi quanta tecnologia usi e ti dirò chi sei: una divertente survey realizzata da Microsoft svela il profilo geek degli Italiani 

Il Bel Paese risulta sempre più tecnologico: il 40% degli Italiani si serve quotidianamente di dispositivi e servizi come validi alleati per far emergere la propria  personalità e le proprie passioni. E solo il 18% ne fa un uso prettamente basico.

A 8 anni dall’arrivo in Italia, le Girl Geek Dinners si raccontano in un avvincente e-book disponibile sul loro sito, realizzato in stretta collaborazione con Microsoft che ha dato voce alla loro storia di condivisione al femminile, una storia fatta di traguardi raggiunti grazie alla tecnologia e all’attiva collaborazione su piano nazionale attraverso il Web, i canali social e gli strumenti cloud oggi utilizzabili nel quotidiano. Ma si tratta di un “movimento” circoscritto o del reale specchio del Bel Paese? Grazie a una simpatica survey* su MSN, Microsoft ha deciso d’indagare quanto la tecnologia pervada la quotidianità degli Italiani, delineandone la personalità geek. Si scopre così che tra veri specialisti dell’informatica – Super Geek – e social network dipendenti – Social Geek – è ben il 40% degli Italiani a non separarsi mai dai propri device.

Geek è un termine che connota una persona con evidenti passioni per tutto ciò che è hi-tech – gadget, applicazioni, web – così come per i nuovi sistemi di comunicazione e media. Lo sanno bene le Girl Geek, vere esperte digitali che si pongono in maniera positiva verso tutto ciò che è nuovo, a prescindere dal settore, per semplificare la vita quotidiana, snellire i processi a beneficio dell’intera collettività e creare nuove opportunità.  Ad oggi sono attivi sull’intero territorio nazionale ben 10 differenti team di Girl Geek, cui la tecnologia ha permesso di comunicare, condividere e crescere a distanza, senza alcun tipo di barriera spaziale o temporale.

E COME SONO I GEEK D’ITALIA?

La ricerca Microsoft rivela che in Italia, per il 40% delle persone la tecnologia è parte integrante della propria vita. C’è chi, come i Super Geek, ne fa una vera passione, dedicandovisi attivamente con approfondimenti su forum dedicati, e chi, come i Social Geek, se ne serve per condividere la propria personalità e tutti i momenti della giornata, trovando nei dispositivi tecnologici validi strumenti per l’interazione con il prossimo. E’ solo il 18% della popolazione, stando ai dati Microsoft, che approccia la tecnologia in maniera basica, i Paleo Geek che sono strettamente ancorati a usi e costumi tradizionali. I device tecnologici occupano un ruolo marginale nella loro quotidianità e sono utilizzati solo nell’ambito di funzioni basilari.  Infine la survey rivela l’esistenza di una categoria più neutrale formata da un rimanente 41% che alla tecnologia in un certo senso si è adattata. Per necessità o per lavoro, iBorn to be Geek usano dispositivi e servizi tech il minimo indispensabile per fare ricerche in internet o leggere le news online.

E’ soprattutto alle ultime due categorie, e alle loro donne, che si rivolgono le Girl Geek con il loro “Condividere al femminile. Una collaborazione senza barriere”, il cui obiettivo infatti non è solo quello di favorire la condivisione della passione per la tecnologia tra i gruppi già esistenti, ma anche di crescere nuove generazioni femminili attive in questo ambito. Microsoft ha supportato attivamente la realizzazione del libro, grazie anche alla prefazione firmata da Roberta Cocco, Direttore Progetti di Sviluppo Nazionali per l’area Western Europe di Microsoft, e ideatrice, nel 2005, di futuro@lfemminile, il progetto di responsabilità sociale che si propone di promuovere la tecnologia come grande alleata delle donne. L’impegno di Microsoft per le donne ha portato anche alla realizzazione della Nuvola Rosa, un grande evento internazionale, che nel 2015 sarà a Milano per la terza edizione.  Microsoft ha anche messo a disposizione alcuni dei suoi servizi online – come Skype, OneDrive e Outlook.com – che hanno giocato un ruolo fondamentale nell’avvicinare i diversi gruppi fisicamente lontani gli uni dagli altri, consentendo la chiusura del progetto in tempi davvero sfidanti. La loro compatibilità con tutte le piattaforme ne ha favorito un utilizzo veloce e intuitivo anche in mobilità e ha semplificato l’intero lavoro dei team presenti in città diverse, facilitando il trasferimento di documenti, lo scambio di riflessioni e l’allineamento ongoing.

 

Autore:
Articolo creato il: 24/02/2015
Categoria: MicrosoftTecnologia
Tags: donnegeekitaliaitalianiMicrosoftsondaggi
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Ultimi Articoli

Il magnifico profilo Instagram per fare un tuffo nell’Oceano

Il magnifico profilo Instagram per fare un tuffo nell’Oceano

Esiste un profilo Instagram curato da un fotografo Australiano che ci permette di vivere il sogno di un tuffo nell’oceano Il profilo é curato da Matt Burgess non solo contiene immagini ri[...]

01-07 Dettagli
Selezione di Programmi dedicati alla protezione della privacy sul computer

Selezione di Programmi dedicati alla protezione della privacy sul computer

In un mondo sempre più connesso e sempre più collegato al web la vera sfida sembra essere quella di isolarsi e di isolare il proprio sistema dagli occhi esterni. Tutti noi installiamo Antivir[...]

29-06 Dettagli
Meet.new: Accedere a Google Meet in un click

Meet.new: Accedere a Google Meet in un click

Google Meet lo conosciamo benissimo ed è il servizio di videocall e videoconferenza dell'azienda di Mountain View capace di connettere al volo le persone semplicemente passando attraverso il prop[...]

27-06 Dettagli
Raccolta di Editor di immagini online per i novelli grafici

Raccolta di Editor di immagini online per i novelli grafici

Con la diffusione dell'informatica e soprattutto delle macchine fotografie digitali, l'editing delle immagini sta assumendo un ruolo centrale per un numero sempre maggiore di persone. Migliorar[...]

26-06 Dettagli
iOS 14: Download degli sfondi ufficiali

iOS 14: Download degli sfondi ufficiali

La versione beta della versione di iOS 14 è stata appena rilasciata e già oggi sono disponibili in rete i nuovi sfondi inclusi in questo rilascio. Sono i primi sfondi inclusi da Apple nel nu[...]

23-06 Dettagli
12 Settimane per 12 Features: Mailbird progredisce ancora e si conferma tra i migliori client di posta elettronica

12 Settimane per 12 Features: Mailbird progredisce ancora e si conferma tra i migliori client di posta elettronica

La posta elettronica lo sappiamo è uno strumento maturo ed affidabile per la comunicazione sia in ambito privato che aziendale. I messaggi email sono spesso alla base di contatti diretti con a[...]

22-06 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.