25/10/2010 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

windows8_thumb

 

Quando si parla di Windows 8, in Microsoft sembrano avere le bocche alquanto cucite.

In un documento rilasciato internamente da Microsoft Olanda in occasione del compleanno di Windows 7, che il 22 Ottobre ha spento la sua prima candelina, tra le altre cose si accenna al passato prossimo con Windows Xp e Windows Vista, al presente con il recente rilascio di Windows Live Essentials e si parla del prossimo futuro:

 

Ecco la traduzione dall’Olandese, all’Inglese, all’Italiano grazie a Google Translate:

 

“L’eliminazione graduale di Windows XP, Microsoft è in fase di completamento. Nel luglio del 2010, il supporto per Windows XP con Service Pack 2 fermate. Oggi Microsoft smetterà di vendere Windows XP ai produttori di PC e le vendite aftermarket di Windows Vista. Per Windows 7, Microsoft Service Pack 1. Questo service pack è ancora in fase di test e si prevede che nel primo semestre del prossimo anno disponibile. Il primo aggiornamento di Windows 7 è la nuova versione di Windows Live Essentials (explore.live.com) è diventato disponibile a metà giugno. Inoltre, Microsoft è naturalmente la prossima versione di Windows.Ma ci vorranno circa due anni prima "Windows 8 ‘sul mercato”

 

Come si può leggere si accenna al rilascio sul mercato tra due anni da oggi, quindi Ottobre 2012.

Aspettiamo naturalmente conferme a riguardo.

Altrove spuntano nuove date dettagliate:

 

If Windows 8 gets released in October 2012, it is likely that:

 

  • A Windows 8 Beta will be released around January 2012
  • The Windows 8 RC will be released around April 2012
  • The Windows 8 RTM will be released around July 2012

 

[via windows8news.com]

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 25/10/2010
Categoria: NotizieWindows
Tags: notizierilascioWindows 8
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

Si chiama Synthesia e permette di creare video di speakers reali che dicono cose da noi scritte. Sono filmati generati grazie all’intelligenza artificiale partendo da una base di video realizzati da umani in carne e ossa ma modificati in tempo reale da sofisticati algoritmi in modo da generare video non solo realistici ma reali. Un […]

Continua

Schiacciati dalla pesantezza dell’email che state inviando? Se voi o il vostro destinatario non ha abbastanza spazio sulla sua casella di posta elettronica può esserci un bel problema che dovete affrontare proprio oggi. Quindi se anche voi state impazzendo davanti al vostro monitor con l’email che non vuol lasciare la casella di posta in uscita […]

Continua

Il mondo dell’infinitamente piccolo, ovvero quello visto al microscopio, da sempre affascina grandi e piccini. Oggi con le tecnologie dedicate e le capacità tecnologiche degli strumenti più moderni è possibile non solo guardare il mondo che ci circonda in maniera più approfondita ma anche più interattiva. IN_VISIBLE WORLD è profilo instagram ed un profilo TikTok […]

Continua

Mai come in questo anno, soprattutto per noi italiani, abbiamo scoperto o (ri-scoperto) la comodità del servizio di consegna al proprio domicilio. Una “moda” naturalmente legata al momento storico ma che probabilmente ha da oggi infranto un tabu per moltissimi utenti che fino a questo momento non si sono mai approcciati veramente a questa tipologia […]

Continua

Internet è diventato un elemento essenziale e fondamentale per tutti. Come qualsiasi altro media e come per la vita di tutti i giorni quest’ultimo può diventare un luogo  non adatto ai bambini senza un adeguato controllo soprattutto ora che la famosa Dad ovvero la didattica a distanza pone quasi obbligatoriamente i bambini ed i ragazzi […]

Continua
Tutti gli Articoli