12/07/2006 Mooseek 0 Commenti

HOME | ARTICOLI > Notizie

Articolo

Nella giornata di oggi, Microsoft ha ufficialmente messo fine a ogni tipo di supporto e di aggiornamento per Windows 98 e Windows ME. La decisione era stata presa giè  nel 2003, poi rimandata perchè© i due sistemi operativi erano ancora ampiamente usati in numerose regioni del mondo.

Da oggi quindi niente più supporto, niente più aggiornamenti e soprattutto niente più update mirati alle eventuali falle di sicurezza. Ma mentre Microsoft dichiara di aver preso questa decisone perchè© “questi sistemi datati espongono gli utenti a rischi troppo alti per la sicurezza delle loro macchine”, Mikko Hyponnen della F-Secure ““ che si occupa proprio di antivirus e in generale della sicurezza dei dati ““ dichiara che, contrariamente a quanto dichiarano da Redmond, “la maggior parte dei codici maligni che oggi minacciano i computer, con Windows 98, semplicemente, non funzionano”. Secondo alcune stime, Win98 e WinME sono ancora usati dal 20% degli utenti, in quanto sono ritenuti tra i più stabili sistemi operativi della Microsoft.

Sicuramente più stabili del nuovo Windows Vista, che rimane ufficialmente confermato per il mese di Gennaio ma solo all’80%, poichè©, secondo quanto ha dichiarato oggi Bill Gates, se dovessero incorrere ulteriori problemi il tutto potrebbe slittare ancora una volta ai mesi successivi.

Un ulteriore rinvio del nuovo sistema operativo potrebbe avere conseguenze poco gradevoli per il gruppo di Redmond, non solo come immagine ma anche finanziariamente; giè  in passato infatti il titolo in borsa ha pagato pesantemente il primo rinvio. Secondo Cnet Microsoft avrebbe speso per lo sviluppo di Windows Vista e Office 2007 (atteso per dicembre) un capitale quantificabile tra gli 8 ed i 9 miliardi di dollari: ogni eventuale ritardo nel lancio dei prodotti significherebbe dunque mancati introiti e “ammortamenti” di quanto giè  speso per milioni e milioni di dollari.

Articolo apparso su:ampletech.net
Autore: Mooseek
Articolo creato il: 12/07/2006
Categoria: Notizie
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinedIn

Ultimi Articoli

13 programmi per registrare musica dal computer da diverse fonti

13 programmi per registrare musica dal computer da diverse fonti

Spesso si ha la necessità o l'obbligo di riversare l'audio proveniente da fonti diverse in musica e files da gestire all'interno del proprio computer così da creare collezioni da ascoltare e [...]

10-08 Dettagli
Fatturazione elettronica: nuovo sistema automatico di Firma digitale

Fatturazione elettronica: nuovo sistema automatico di Firma digitale

Come ben sappiamo, dal 1° gennaio 2019 la fatturazione elettronica è divenuta la nuova modalità di produzione, emissione e conservazione dei documenti contabili, obbligatoria per liberi prof[...]

05-08 Dettagli
10 e oltre Siti web per trovare facilmente case vacanza

10 e oltre Siti web per trovare facilmente case vacanza

Un modo diverso e più economico di trascorrere le vacanze. Un  sistema per trascorrere il proprio tempo libero rilassandosi nell’essere totalmente indipendenti. Stiamo parlano delle case va[...]

03-08 Dettagli
50 e oltre programmi e strumenti per liberare spazio su disco

50 e oltre programmi e strumenti per liberare spazio su disco

L'utilizzo quotidiano del proprio computer provoca inevitabilmente un accumulo di file inutili e temporanei che con l'andare del tempo provoca non solo un rallentamento del sistema ma anche una[...]

16-07 Dettagli
2 Giorni interi per il Prime Day 2019 (dal 15 al 16 Luglio)

2 Giorni interi per il Prime Day 2019 (dal 15 al 16 Luglio)

Il Prime Day inizierà il 15 luglio e durerà fino al 16 luglio. Un'eccellente opportunità per scoprire prodotti ed offerte all'interno di queste due giornate di offerte e promozioni epiche. [...]

12-07 Dettagli
PrestaShop lancia la sua ultima versione: PrestaShop 1.7.6

PrestaShop lancia la sua ultima versione: PrestaShop 1.7.6

Performance migliorate e più opportunità di crescita Numerose le novità introdotte, dalle modalità di visualizzazione ai modelli di email transazionali, passando per gli strumenti per gli svil[...]

11-07 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.