09/03/2012 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

windows_phone_tango_limiti

 

Windows Phone Tango è stato ufficializzato da Microsoft durante il MWC 2012 di Barcellona con la finalità di essere pensato per essere utilizzato anche per i dispositivi di fascia bassa che hanno una memoria ram di “soli” 256mb. Già durante l’evento i produttori Zte e Nokia hanno presentato i loro dispositivi economici pensati per sfruttare al meglio questa nuova versione del sistema. Come sempre tutto ha un prezzo ed anche gli utenti che acquisteranno questi dispositivi dovranno fare i conti con alcune limitazioni imposte da Microsoft per l’utilizzo dei dispositivi con questa quantità di memoria.

 

Ecco le limitazioni nel dettaglio:

 

  • Windows Phone Marketplace –Non tutte le applicazioni sul marketplace saranno disponibili per i dispositivi con 256 MB di RAM.
  • Abbonamenti podcast e podcast video – dispositivi con 256MB di RAM saranno in grado di gestire le sottoscrizioni podcast video.
  • Bing Local Scout – Microsoft Bing Local Scout non disponibile sui dispositivi di 256 MB di RAM.
  • Commutazione veloce – La commutazione veloce, introdotta con Mango, sarà disabilitata.
  • SkyDrive automatico nel caricamento delle foto – Il caricamento automatico delle immagini SkyDrive non sarà possibile su 256MB di RAM. Il caricamento manuale naturalmente è ancora previsto
  • Riproduzione video HD – I dispositivi con 256MB di RAM non saranno in grado di riprodurre video compressi con alcuni codec.
  • Agenti in background – Microsoft ha rimosso la funzionalità agenti in background per i dispositivi con 256MB di memoria.
Autore: Mooseek
Articolo creato il: 09/03/2012
Categoria: Applicazioni
Tags: applicazionilimitazioniwindows phone tango
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

Tra i giochi e videogiochi evergreen presenti nella storia ludica della tecnologia, alcuni sono entrati nel cuore degli appassionati e nonostante oggi, rappresentino il passato, in realtà sono stati degli esempi unici di rivoluzione tecnologica digitale del gaming (e non solo). Ecco alcuni videogames da provare almeno una volta nella vita, perché hanno ispirato la […]

Continua

La voglia di creare siti web per far conoscere meglio la propria azienda o le proprie idee è spesso in contrasto con la capacità tecnica di realizzare i siti e le pagine. Non si parla solo di contenuti ma della tecnologia stessa che serve per trasformare le idee in veri e propri siti da condividere […]

Continua

Boil the Frog è uno di quei servizi online che sembrano tanto inutili quanto utilissimi perché diversi e originali. Il nome si rifà a quel famoso assunto per cui una rana buttata in una padella di acqua bollente scapperà via saltando, mentre se quest’ultima viene immersa in acqua fredda e scaldata a fuoco lento non […]

Continua

Photoshop lo sappiamo benissimo è il programma di grafica più usato al mondo ed è da sempre il Re incontrastato dei favori per tutti coloro che utilizzano e creano grafica in ambito professionale. Saper usare il programma di Adobe al meglio è la conseguenza di anni di lavoro e di professionalità acquisita nel tempo, ma […]

Continua

Lui è Ugo Negozi @ugo_legozzi ed è un divertentissimo profilo Instagram tutto da seguire. Il nostro amico di Lego è un protagonista di un viaggio irriverente all’interno di oggetti e situazioni sempre con frasi taglienti e dirette, alle volte irriverenti, ma sempre spassose. Se siete appassionati di profili alla Spinoza (eccolo su Twitter @spinoza) non potete evitare […]

Continua
Tutti gli Articoli