HOME | ARTICOLI > Notizie

Articolo

Secondo l’antitrust US, Microsoft ha seguito le linee guida che permetteranno ai software di terze parti d’interagire con Windows Vista, tanto che sarebbero 30 i produttori impegnati nello sviluppo di applicazioni con la collaborazione di Microsoft.

Durante i lavori di studio dell’antitrust, Microsoft ha accettato di licenziare i protocolli di comunicazione agli sviluppatori IT interessati nel migliorare lo sviluppo dei programmi server che fino a quel momento lavoravano con difficoltè  sul nuovo sistema di Bill Gates.

201436.jpg

Dopo le rimostranze, l’azienda di Redmond ha riscritto alcuni dettagli tecnici nella documentazione del Microsoft Communications Protocol Program. Insomma, sembra che Microsoft abbia molti più problemi nella nostra metè  di mondo: perchè tutto questo? Mancanza di regole in merito all’interno dell’Unione Europea? Il pensiero in Microsoft è proprio questo. L’azienda ha affermato di trovarsi di fronte a rimostranze su un software sviluppato nei termini concessi; insomma, se non ci sono regole precise non si possono tirarle fuori all’ultimo momento.

Attualmente siamo tutti in attesa di capire se la Commissione infliggerà  la megamulta a Microsoft o se l’azienda di Redmond rispetterà  i tempi e fornirà  quanto richiesto.

Tuttavia Microsoft non è sempre e solo al centro di rimostranze, ma qualche volta parte pure lei all’attacco. Apprendiamo infatti che l’azienda ha denunciato 129 “phisher”, situati in Medio Oriente ed Europa, Italia compresa.

Il phishing, ritenuto un crimine, è senz’altro una fonte di inganno per gli utenti che ignari possono vedersi sottrarre diversi quattrini con l’inganno. Nonostante l’azione di Microsoft, le stime per gli anni a venire vedono questo fenomeno sempre più in crescita: che qualcuno si prodighi per fermarlo non ci puè² che far piacere.

Articolo apparso su:tomshw.it
Autore: Mooseek
Articolo creato il: 24/11/2006
Categoria: Notizie
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinedIn

Ultimi Articoli

Come gestire al meglio le vostre Password? Ecco i programmi dedicati

Come gestire al meglio le vostre Password? Ecco i programmi dedicati

Le password nel bene e nel male sono oggi lo strumento più necessario e diretto per proteggere le nostre informazioni. Sono strumenti da molti ritenuti obsoleti ma allo stesso tempo ancora attua[...]

05-12 Dettagli
Come gestire e convertire le immagini dal formato Apple HEIC a JPG

Come gestire e convertire le immagini dal formato Apple HEIC a JPG

Cosa è HEIC? HEIF è l'acronimo di High Efficiency Image Format e, come suggerisce il nome, è un modo più snello per archiviare i file di immagine. Quest formato grafico è al momento que[...]

03-12 Dettagli
C’è ancora spazio per xbox in Italia? Ecco i siti per schiarirsi meglio le idee

C’è ancora spazio per xbox in Italia? Ecco i siti per schiarirsi meglio le idee

C’è ancora spazio per xbox in Italia? Poche esclusive e titoli dedicati sembrano non convincere al massimo il pubblico. PlayStation, almeno in Italia, continua la sua cavalcata avendo ancora un[...]

01-12 Dettagli
Come Provare Gratis Spotify Premium per 3 mesi

Come Provare Gratis Spotify Premium per 3 mesi

Che cosa è Spotify Premium Spotify Premium è il servizio a pagamento e quindi più ricco di musica del famoso servizio di streaming Spotify. Riproduci milioni di brani senza pubblicità, o[...]

28-11 Dettagli
Come Disinstallare in maniera approfondita: Ecco Ashampoo UnInstaller 9

Come Disinstallare in maniera approfondita: Ecco Ashampoo UnInstaller 9

Ashampoo UnInstaller 9 rimuove completamente i programmi indesiderati senza lasciare traccia. Il software utilizza quattro metodi di eliminazione complementari e si occupa delle applicazioni, non[...]

26-11 Dettagli
Consigli per sfruttare al meglio il Cyber Monday e comprare in totale sicurezza

Consigli per sfruttare al meglio il Cyber Monday e comprare in totale sicurezza

Non solo Black Friday. Da anni ormai ha preso piede un evento molto amato tutti quei consumatori che prediligono l’online: il Cyber Monday, che quest’anno ricorre il 2 dicembre. In occasione[...]

21-11 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.