24/06/2007 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Su internet si vocifera la diffusione di un nuovo virus Trojan che colpisce il nuovo sistema operativo Microsoft, il cui scopo naturalmente è tentare di truffare la vittima prendendo i dati riservati dalla propria carta di credito.

virus_alert.jpg

Il virus, nome in codice kardPhisher.A è un cosiddetto cavallo di troia, e una volta che ha infettato il computer, registra in un file ogni cosa che viene digitata sulla tastiera. Fatto questo, al prossimo riavvio del computer appare un falso messaggio da dove si evince che la licenza di Windows è stata giè  attivata da un altro utente pertanto bisogna procedere alla sua “regolare” riattivazione compilando un modulo online (specificatamente creato dal truffatore) dove oltre ai dati anagrafici viene chiesto di inserire il numero della carta di credito, il codice CCV (Card Verification Value) e il codice Pin dati che saranno utilizzati per svuotare il conto disponibile sulla carta stessa.

Nel caso l’utente non dia l’approvazione del modulo con i propri dati e, quindi, annulla la procedura di registrazione, il computer si spegne immediatamente e al successivo riavvio di Windows il messaggio prontamente riappare.
Il modo più rapido per non far più apparire il “falso messaggio” è compilare per intero il modulo online fornendo ovviamente le generalitè  e il numero di carta di credito fasulli, ma per stare tranquilli occorre fare un’analisi approfondita del proprio computer con un valido Antivirus aggiornato (cosa importantissima) associato a un programma specifico Antispyware.

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 24/06/2007
Categoria: Notizie
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Ultimi Articoli

Come ascoltare le musiche di Ennio Morricone gratis

Come ascoltare le musiche di Ennio Morricone gratis

Il grande compositore italiano Ennio Morricone ci ha tristemente lasciato all'età di 91 anni. Un vuoto artistico tra i compositori di musica, ed in particolare per quella cinematografica, che d[...]

07-07 Dettagli
I programmi per Copiare i Files in modo alternativo

I programmi per Copiare i Files in modo alternativo

Questo post è tutto dedicato agli utilizzatori di Windows che per un motivo o per l’altro si sono stufati di utilizzare il solito sistema di Copia e Incolla offerto da Windows Explorer. C[...]

06-07 Dettagli
Ecco i software di Fotomontaggi pronti per tutti!

Ecco i software di Fotomontaggi pronti per tutti!

Con l'arrivo dei Social Networks e con l'utilizzo di fotografie per personalizzare i propri avatars, la voglia di modificare le stesse per stupire amici e parenti cresce esponenzialmente. Oggi[...]

03-07 Dettagli
Il magnifico profilo Instagram per fare un tuffo nell’Oceano

Il magnifico profilo Instagram per fare un tuffo nell’Oceano

Esiste un profilo Instagram curato da un fotografo Australiano che ci permette di vivere il sogno di un tuffo nell’oceano Il profilo é curato da Matt Burgess non solo contiene immagini ri[...]

01-07 Dettagli
Selezione di Programmi dedicati alla protezione della privacy sul computer

Selezione di Programmi dedicati alla protezione della privacy sul computer

In un mondo sempre più connesso e sempre più collegato al web la vera sfida sembra essere quella di isolarsi e di isolare il proprio sistema dagli occhi esterni. Tutti noi installiamo Antivir[...]

29-06 Dettagli
Meet.new: Accedere a Google Meet in un click

Meet.new: Accedere a Google Meet in un click

Google Meet lo conosciamo benissimo ed è il servizio di videocall e videoconferenza dell'azienda di Mountain View capace di connettere al volo le persone semplicemente passando attraverso il prop[...]

27-06 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.