03/12/2011 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email


Ecco un nuovo video che mette a confronto la funzionalità di Windows Phone TellMe con Siri di iPhone 4S.
Un filmato che nasce come risposta ad un precedente video che metteva a confronto le due tecnologie.
Un filmato che ha riscosso un certo successo ma che nasceva da una interpretazione errata delle funzioni presenti nei dispositivi.

In questo caso il filmato sembra essere decisamente più democratico e fare un utilizzo corretto della tecnologia Tellme.
Come possiamo vedere nel video, il riconoscimento vocale da parte di Windows Phone non ha nulla da invidiare a quella di Siri; anzi nel confronto l’iPhone perde colpi.
Questo non vuol dire che Tellme sia una tecnologia superiore a Siri, si vuol solo dimostrare che le due tecnologie si basano su funzionalità diverse. Nel caso di Windows Phone, la voce viene utilizzata per dare comandi al telefono e generare ricerche sul web, nella rubrica o nella lettura degli sms per esempio. In Siri l’utilizzo della voce passa attraverso l’elaborazione delle frasi da un server esterno per generare comandi e risposte in maniera intuitiva e naturale. Certamente più avanzata e ricca nelle funzioni.
La questione però è la stessa: Nel momento in cui vengono fatte dimostrazioni sulla vera funzionalità delle tecnologie, queste devono essere messe sullo stesso piano nelle modalità di fruizione ed utilizzo.
Voi cosa pensate?

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 03/12/2011
Categoria: AppleTecnologia
Tags: riconscimento vocalesiritellme
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Ultimi Articoli

Come avere 90 giorni di uso gratuito di Amazon Music HD

Come avere 90 giorni di uso gratuito di Amazon Music HD

60 milioni di brani audio in streaming di alta qualità Come sappiamo la musica trasmessa in streaming, specialmente quella via Internet, è spesso alquanto compressa riducendo la sua qualità r[...]

25-09 Dettagli
Centinaia di immagini gratuite dallo studio Ghibli

Centinaia di immagini gratuite dallo studio Ghibli

Il mitico studio grafico Ghibli autore di innumerevoli successi manga (e non solo) torna ad offrirci gratuitamente una serie di contenuti succulenti e di sicuro interesse. Lo studio fondato [...]

23-09 Dettagli
Programmi per trasferire e gestire file su Android

Programmi per trasferire e gestire file su Android

Android è ormai una realtà consolidata del panorama dei sistemi operativo per i dispositivi mobili. Milioni di persone lo utilizzano tutti i giorni e con esso producono documenti, musica, vid[...]

19-09 Dettagli
Apple rilascia iOS 14 e iPadOS 14. Ecco i device compatibili ed i links per il download

Apple rilascia iOS 14 e iPadOS 14. Ecco i device compatibili ed i links per il download

Apple ha finalmente rilasciato le nuove versioni dei sistemi operativi per iPhone e iPad (oltre che AppleWatch e Apple TV). La bella notizia è quella che tutti i dispositivi compatibili con[...]

17-09 Dettagli
Web Clipping per tutti: Programmi per prendere appunti online

Web Clipping per tutti: Programmi per prendere appunti online

Stiamo parlando di annotazioni ma non stiamo parlando dei soliti programmi che sostituiscono elettronicamente i mitici post-it, quei foglietti gialli che invadono ancora la nostra scrivania. Al[...]

16-09 Dettagli
Software e servizi online per creare copertine di riviste o giornali

Software e servizi online per creare copertine di riviste o giornali

Da un qualche tempo in rete è scoppiata la mania di personalizzare la proprie fotografie aggiungendo effetti speciali più o meno strabilianti. Destinazione principale di questa mania colletti[...]

11-09 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.