26/06/2014 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

lg_g_watch_wb.png

LG PUNTA SUI WEARABLE CON IL PRIMO DISPOSITIVO POWERED BY ANDROID WEAR
LG G Watch è dotato di un’interfaccia intuitiva, perfetta per consumatori e sviluppatori

LG Electronics presenta l’attesissimo G Watch, uno dei primi device powered by Android Wear™, il sistema operativo di Google che estende la piattaforma Android ai dispositivi indossabili. LG G Watch, dispositivo wearable da polso, conquisterà un ampio pubblico grazie al design semplice e minimalista privo di tasti, alla possibilità di accedere rapidamente ad informazioni utili e alla facile connettività con altri device Android, per permettere agli utenti di essere sempre connessi, ovunque si trovino.

“LG è una tra le prime aziende a vendere un device Android Wear. Nella fase di sviluppo del nostro G Watch abbiamo tenuto in mente il consumatore e realizzato un prodotto che potesse essere un compagno essenziale, e, ancor più importante, semplice da usare”, ha affermato Jong-seok Park, presidente e CEO di LG Electronics Mobile Communications Company.

“Gli orologi basati su Android Wear nascono per fornire le informazioni che ti servono proprio quando ne hai bisogno”, sostiene Sundar Pichai, Senior Vice President Android, Chrome & Apps di Google. “Siamo molto soddisfatti di aver lavorato con LG al lancio di G Watch, un oggetto dal design intuitivo e semplice da utilizzare.”

Il cuore di LG G Watch è un processore Qualcomm® Snapdragon 400 da 1.2 GHz, potente e ad alta efficienza energetica, abbinato a un display IPS Always-On da 1.65 pollici a basso consumo e con colori realistici. LG G Watch esalta le funzionalità degli smartphone Android garantendo un rapido accesso ad informazioni utili, mentre lo schermo Always-On permette di controllare l’ora con una rapida occhiata. Una volta connesso via Bluetooth, LG G Watch mostra messaggi e chiamate in entrata, permette di controllare la riproduzione dei brani musicali e molto altro, senza dover estrarre lo smartphone dalla tasca o dalla borsa.

Parte integrante di LG G Watch e Android Wear è la user experience disegnata su un sistema di schede in grado di fornire informazioni qualora se ne abbia bisogno, e su un sistema di riconoscimento vocale che permette di porre domande ed effettuare operazioni con semplicità. Gli utenti possono inviare messaggi di testo, aggiungere eventi in agenda ed effettuare ricerche semplicemente dicendo “Ok Google”. LG e Google hanno collaborato fin dal principio, per creare un’esperienza utente davvero integrata.

LG G Watch combina forma e funzione in un design sottile e minimalista, con un’interfaccia touch intuitiva. E con una classe di protezione IP67, G Watch è perfettamente al riparo dalla polvere, ed è resistente all’acqua fino a 30 minuti ad una profondità di un metro. LG G Watch è realizzato in acciaio inossidabile rivestito in PVD (Physical Vapor Deposition), con un resistente bracciale in silicone. Per essere sempre in linea con il proprio stile, LG G Watch può essere personalizzato con qualsiasi cinturino da 22mm.

Cattura

Caratteristiche tecniche:

  • Chipset: processore Qualcomm® Snapdragon™ 400
  • Display: 1,65 pollici LCD IPS (280 x 280)
  • Memoria: 4GB eMMC / 512MB RAM
  • Batteria: 400mAh
  • Sistema Operativo: Android Wear (compatibile con smartphone Android 4.3 e superiori)
  • Dimensioni: 37.9 x 46.5 x 9.95mm
  • Peso: 63g
  • Connettività: Bluetooth 4.0
  • Sensori: 9-Axis (Gyro / Accelerometro / Bussola)
  • Colori: White Gold/ Black Titan
  • Altro: resistenza a polvere e acqua (IP67)

LG G Watch sarà disponibile in due colori – Black Titan e White Gold – a partire da oggi per il preordine su Google Play Store al prezzo consigliato al pubblico di €199,90.

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 26/06/2014
Categoria: AndroidGoogleLGSmartwatch
Tags: android wearg watchLGsmartwatchwearable
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

Quando diciamo lavagna la prima cosa che ci viene in mente è il gessetto; in questo caso però non stiamo parlando di quelle mitiche fatte di ardesia ma piuttosto di strumenti online capaci di aiutare i teams a collaborare. Nel mondo Internet infatti le lavagne diventano interattive, complete e da usare direttamente attraverso il proprio […]

Continua

Il mondo della musica è forse quello che più di ogni altro si è dovuto adattare al meglio al nuovo mondo digitale. I computer, Internet ed in generare gli apparecchi per fare musica sono oggi il mezzo con cui artisti, cantati e suonatori esprimono la loro creatività. Tramite il computer non solo si crea musica […]

Continua

Viaggiare e pernottare nei casinò è sempre un’esperienza unica, soprattutto quando le sale da gioco si trovano a due passi dal mare o riproducono una città come quella di Venezia (nel caso dei Venetian Casinò di Las Vegas e Macao), questo perché è possibile aggiungere ulteriori fattori del divertimento alla vacanza. Sono tantissimi i siti […]

Continua

Il marketing (termine inglese, spesso abbreviato in mkt o mktg) è un ramo dell’economia che si occupa dello studio descrittivo del mercato e dell’analisi dell’interazione del mercato e degli utilizzatori con l’impresa. (wikipedia) Per gli appassionati però il Marketing è qualcosa che va ben oltre la semplice economia, è una passione fatta di ricerche di […]

Continua

Avete presente tutte quelle notizie assurde che ogni giorno ci vengono propinate dal nostro social network preferito? Purtroppo molte di queste sono false e risultano come bufale ben architettate, ma alcune volte sono vere e certificate Oggi un profilo instagram raccoglie tutte queste notizie filtrandole e garantendo che quest’ultimo risultino veritiere e verificate. Fatti Strani […]

Continua
Tutti gli Articoli