11/01/2016 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

market_alternativi

Android da qualche tempo è diventato il sistema operativo più diffuso ed utilizzato al mondo. La scelta di Google di fornire una piattaforma aperta dove i produttori di smartphone e di dispositivi elettronici possono trovare terreno fertile per l’ottimizzazione dei propri prodotti è stata vincente.

Si calcola che ogni due smartphone venduti nel Mondo uno di questi appartiene alla famiglia Android. Un successo enorme che non conosce sosta espandendosi assieme alla la volontà dei produttori di offrire continuamente nuovi device da mettere a disposizione di un pubblico sempre più vasto.

La varietà dell’offerta trova sbocco anche in una flessibilità intrinseca del sistema, che dalla parte degli utenti si traduce nella possibilità di personalizzare al meglio il proprio dispositivo grazie alle alle applicazioni sempre più numerose che vengono rilasciate per Android.

Seguendo la stessa filosofia di apertura intrapresa con i produttori hardware, Google ha messo in piedi un sistema, che si è dimostrato anch’esso vincente, in cui le applicazioni possono essere installate liberamente e non solo attraverso il canale ufficiale Play Store. Queste possono essere scaricate attraverso il web con il download diretto del pacchetto oppure attraverso l’utilizzo di Marketplace e Store alterinativi

 

Marketplace Android Alterinativi

Ma cosa sono e perchè usare Marketplace alternativi se esiste già Google Play? Gli store alternativi sono siti web, portali ed applicazioni che offrono raccolte di applicazioni organizzate in modo diverso, con proposte gratuite d’effetto oppure con offerte economiche che molte volte risultano più allettanti di quelle che troviamo nello store ufficiale.

androidpit_logo

Tra le proposte più interessanti dei Marketplace alternativi troviamo quella di AndroidPit, uno store diverso e completo dove trovare moltissime applicazioni e non solo. Il sito infatti offre anche informazioni generali che parlano di Android, novità che riguardano il sistema con tutte le news sempre attuali, un blog sempre aggiornato ed un forum di discussione dove interagire con una community sempre attivo.

Dentro, tra le sezioni nuove ed interessanti, c’è anche quella dedicata a Google Play Store dove scorrere tutte le informazioni che riguardano il market ufficiale di Google, dove magari rimanere aggiornati sui buoni regalo o più semplicemente sapere quale è il record di download raggiunto da una determinata applicazione. Grazie ad un team di editori e con continui aggiornamenti si ha a disposizione una piattaforma per essere sempre informati su tutte le novità che riguardano il market Google Play Store.

 

android_gratis

Parlando di applicazioni, AndroidPit ha un proprio App Center, ricchissimo e sempre aggiornato dove navigare all’interno delle categorie e scoprire le proposte più interessanti. Tra queste naturalmente quella che raccoglie tutte le applicazioni per Android Gratis.

Qui ci si trova di tutto dall’applicazione per Twitter, a quella di Skype, dall’ultimo gioco in versione gratuita oppure semplicemente la possibilità di scaricare la Facebook App Android , l’applicazione dedicata al social network più famoso ed utilizzato al mondo.

 

In conclusione possiamo dire che Android oggi ci offre un modo diverso e più aperto per utilizzare il nostro smartphone permettendoci non solo di decidere quale applicazione installare sul nostro smartphone ma anche da dove prelevarla. Che sia da Play Store, dal web o da siti come AndroidPit, oggi siamo noi a decidere.

 

Noi di Mooseek.com per aiutarvi abbiamo inoltre raccolto in una nostra categoria dedicata tanti store alterniativi





NESSUN RISULTATO TROVATO


Non è stato trovato nulla in per ""
Provare una chiave diversa per la ricerca
Provare una sezione diversa per la ricerca
Aggiungi eventuali altre chiavi per affinare la ricerca



Continua


Dettagli

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli


Quando si parla di ASCII vuol dire parlare di una codifica di caratteri utilizzata dai computer di tutto il mondo. Uno standard risalente agli anni 60 che è l’acronimo di American Standard Code for Information ASCII è l’acronimo di American Standard Code for Information Interchange (ovvero Codice Standard Americano per lo Scambio di Informazioni)Il suo […]


A poche ore dall’annuncio ufficiale di Samsung della nuovo smartphone Samsung Galaxy S21 svelato in tutte le sue varianti durante l’evento Unpacked 2021 sono già disponibili per il download gli sfondi ufficiali che verranno inclusi all’interno dei device. Sono una raccolta in alta definizione che contiene le immagini sia in versione scura che chiara, e […]


Districarsi nel labirinto delle assicurazioni auto non è certamente facile. Un mondo fatto di polizze, preventivi ed offerte da perderci la testa. Con l’avvento di Internet la possibilità di scegliere l’assicurazione giusta è aumentata esponenzialmente assieme però alla complessità della scelta dell’operatore assicurativo giusto per le proprie esigenze. Come sempre infatti non esiste l’assicurazione giusta […]


In un mondo sempre più collegato ad internet anche la automobili risultano mezzi sempre di più interconnessi diventando in qualche modo veri e propri vettori di tecnologia mobile. In questo contesto anche il mondo dei ricambi si è adeguato da tempo: meccanici, carrozzieri, elettrauti e tutti coloro che hanno a che fare con il mondo […]


Quando installiamo un nuovo sistema operativo quello che troviamo pre-caricati sono naturalmente i programmi base e quelli che il produttore mette a disposizione per eseguire tutte le operazioni più o meno elementari. Inoltre spesso all’interno di questi software già disponibili per l’uso sono presenti titoli non voluti e mancano altri strumenti che invece risultano effettivamente […]

Altri Articoli