09/04/2014 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Ascend G610

HUAWEI ha presentato il suo nuovo smartphone che si colloca nella fascia media del mercato ma che offre un interessante schermo da ben 5.0 pollici. Stiamo parlando del Huawei Ascend G610 un device che vuole aggredire il mercato ad un prezzo interessante ed allo stesso tempo bella funzionalità supportata da un processore quad-core. A questo si aggiunge il supporto dual-sim per coniugare vita privata e vita professionale in un solo strumento.

Huawei Ascend G610 è basato su Android™ 4.2 ed interfaccia proprietaria Huawei Emotion UI 1.6 per garantire all’utente la possibilità di personalizzare il proprio device con numerosi temi e layout.

CARATTERISTICHE

Ascend g610 black

Il nuovo Huawei Ascend g610 monta un Processore quad-core da 1,2 GHz e 1GB di RAM per una navigazione fluida tra le applicazioni. Display touch IPS TFT da 5″ e risoluzione QHD 950×540 per visualizzare giochi, foto e video in mobilità.

E’ basato su Android 4.2 ed interfaccia proprietaria Huawei Emotion UI 1.6 per garantire all’utente la possibilità di personalizzare il proprio device con numerosi temi e layout

Caratteristiche:

  • Chipset: MT6589 Cortex-A7
  • Processore: Quad-core da 1200mhz
  • Memoria: 1GB
  • Spazio: 4GB + MicroSD
  • Display: 5.0 pollici con risoluzione 960×540 ovvero in FullHD
  • Fotocamera: 5mpx posteriore + 0.3 anteriore
  • Connessioni: GSM,UMTS con Dual Sim
  • Sistema operativo: Android 4.2 con Emotion UI 1.6

Potete scoprire tutte le caratteristiche nella scheda tecnica completa

Il device è disponibile per l’Italia a 199 euro


VIDEO

Tutti gli altri video li trovate in questa pagina dedicata della directory video di Mooseek.com.

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 09/04/2014
Categoria: Android
Tags: AndroidAscend G610huaweischeda tecnicaSchede Tecniche in Vetrina
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

Il coltellino svizzero, o meglio il “coltello dell’esercito svizzero” fu ed è un oggetto di culto per tutti gli amanti del tutto-fare. Un pratico aggeggio multifunzionale da portare sempre con se per ogni evenienza ed emergenza. Il coltellino svizzero è stato replicato e copiato in diverse versioni più o meno attinenti all’idea originale di Karl […]

Come sappiamo Google Pixel 6 verrà presentato al pubblico durante un evento dedicato che si terrà proprio oggi 19 Ottobre 2021. Grazie al lavoro svolto da un membro del forum XDA trzpro è possibile scaricare ed installare i live wallpapers ufficiali del nuovo smartphone. Questi sfondi animati sembrano essere chiamati “Blooming Botanicals” e “Bright Blooms” (secondo i nomi […]

Oggi per numerose aziende, anche di tipo individuale, la fatturazione elettronica è una realtà quotidiana. Per adempiere agli obblighi di legge avere a disposizione un buon software per la fatturazione è la scelta più indicata. L’offerta è ampia, ciò che è importante è lo scegliere un software adatto alla singola e specifica realtà. In caso […]

Esiste un profilo instagram dedicato al mondo dei gamers ed in particolare a tutti coloro che non vogliono solo avere notizie “mainstream” ma piuttosto info e tips di livello per scoprire sempre nuove idee di divertimento E’ questo il caso di ciò che trovate all’interno del profilo iTechGamer (@itechgamer)  una vera e propria vetrina di […]

Malgrado l’impegno per difendere i nostri dati, sono copiosi ad oggi i furti d’identità digitale. Infatti, se nella vita reale è infrequente ma possibile che ciò accada, nel mondo del web è cosa molto più diffusa. Basta fermarsi a pensare a quante volte hai semplicemente sentito di qualcuno a cui erano state “rubate” le foto […]

Tutti gli Articoli