11/06/2015 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

iOS Android WP

Eugene Kaspersky, fondatore dell’omonima società produttrice di antivirus, ed uno dei massimi esperti di sicurezza informatica al mondo, durante un evento organizzato in Australia ha dichiarato come il sistema operativo Windows Phone sia più sicuro non solo di Android ma anche di iOS.

Se Android rimane un sistema aperto e quindi anche più esposto ad attacchi informatici è anche vero che la sua stessa natura permette di agire tempestivamente per riparare eventuali falle. Per quanto riguarda iOS il dirigente ha confermato come il fatto di essere estremamente chiuso non permetta di certo lo sviluppo facile di malware ma allo stesso tempo rende difficile per gli sviluppatori di agire sulle falle lasciando così campo libero alle infezioni informatiche.

A questo proposito Windows Phone sembra essere un sistema ideale per la protezione dei virus. Un sistema abbastanza chiuso per essere protetto ma allo stesso tempo abbastanza aperto perché esperti informatici possano produrre sistemi di antivirus adatti a correggere le falle

Anche per i sistemi desktop Kaspersky ha confermato come Windows rimanga al momento più sicuro di OS X non solo per i sistemi integrati di protezione ma soprattutto per il fatto che gli utenti che utilizzano un Mac oggi siano sempre nella convinzione di essere sempre al sicuro da eventuali attacchi.

Con Windows 10 sia in versione desktop che in versione mobile la situazione potrebbe inoltre migliorare a favore dei sistemi Microsoft grazie all’unificazione del codice ed alla possibilità offerta agli sviluppatori di creare sistemi di protezione attivi su qualsiasi piattaforma.

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 11/06/2015
Categoria: AndroidiOSSoftwareWindows
Tags: Androidiossistemi operativiwindows phone
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

Puntuale come un orologio svizzero Apple ha rilasciato finalmente le nuove versioni di iOS e iPadOS. In particolare si sta parlando del nuovo iOS 15 e iPadOS 15, versioni molto attese dagli utenti perché integrano al loro interno interessanti funzioni che abbiamo avuto modo di apprezzare durante il WWDC 2021 a Giugno. Come sempre questi […]

Tra i passatempi più utilizzati da parte delle persone ci sono sicuramente i videogiochi. Questi hanno conquistato milioni e milioni di utenti in giro per il mondo, arrivando addirittura a farne una vera e propria professione. Quello dei videogames è un mondo vasto ed eterogeneo, con tantissime categorie di giochi e console. Ai giorni nostri […]

Esiste un profilo instagram dedicato al web design ed in particolare ad opere create attraverso il computer che hanno la particolarità di essere non solo belle ma anche di sicuro interesse. E’ questo il caso di tutte le opere digitali contenute all’interno del  profilo del web designer 24 Nights (@Kke__yii)  una vetrina di immagini tutte […]

Con l’arrivo di smartphone che al loro interno integrano fotocamere sempre più potenti ed affidabili, e con sistemi di cattura ottici che possono creare video di bellissima qualità, la necessità per molti utenti si spingersi un pò oltre è sempre più sentita. Mettersi davanti al computer per effettuare tutte le modifiche necessarie, utilizzando magari programmi […]

Cristiano Ronaldo ha già riconquistato l’Inghilterra. L’asse portoghese, nel suo match d’esordio con il Manchester United in Premier League, ha subito siglato una doppietta (al malcapitato Newcastle), dimostrando a tutti di essere, nonostante la non più giovane età, lo stesso goleador che aveva infiammato l’Old Trafford fino al 2009. Come tutti ricorderanno, il fuoriclasse lusitano, […]

Tutti gli Articoli