06/12/2011 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

napster_chiude

 

Correva l’anno 1999 quando in rete arrivò Napster. Una vera rivoluzione inventata da Shawn Fanning attraverso l’omonimo software. Allora ci si collegava ad Internet con il modem a 56kb e per chi era fortunato poteva sfruttare la linea digitale ISDN per raddoppiare la sua velocità fino a 128kb (con doppia connessione).

 

Napster introduceva il concetto di P2P ovvero la condivisione dei files tra utenti senza bisogno di un download diretto da un server remoto, questo come sappiamo fungeva solamente da indice dei files per mettere in contatto i computer: Erano gli utenti stessi che offrivano il loro materiale e se lo scambiavano via Internet. Quasi una normalità per oggi, ma allora nessuno aveva capito bene il suo funzionamento ma si sapeva soltanto che con Napster potevi scaricare musica, la tua musica, a gratis! (non si parlava ancora di film o di album, si scaricavano i singoli brani)

Il progetto ebbe talmente successo che naturalmente provocò la reazione della major, arrivando alla denuncia di Shawn ed alla chiusura di Napster. Successivamente questo venne riaperto proponendo soltanto materiale legale ed a pagamento.

Oggi con l’arrivo di iTunes e degli altri servizi di download di canzoni meglio strutturati e riforniti, Napster chiude definitivamente.

Un geek saluto caro amico!

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 06/12/2011
Categoria: Internet Software
Tags: napsterp2p
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

Il biglietto da visita ancora oggi é un elemento importante di qualsiasi persona che abbia a che fare con il mondo del business (e non solo). Seppur la tecnologia avanzi velocemente e lo scambio di informazioni riguardanti i contatti personali passi oggi attraverso l’utilizzo diretto di smartphone, il biglietto da visita rimane sempre e comunque un […]

Continua

Si chiama Synthesia e permette di creare video di speakers reali che dicono cose da noi scritte. Sono filmati generati grazie all’intelligenza artificiale partendo da una base di video realizzati da umani in carne e ossa ma modificati in tempo reale da sofisticati algoritmi in modo da generare video non solo realistici ma reali. Un […]

Continua

Schiacciati dalla pesantezza dell’email che state inviando? Se voi o il vostro destinatario non ha abbastanza spazio sulla sua casella di posta elettronica può esserci un bel problema che dovete affrontare proprio oggi. Quindi se anche voi state impazzendo davanti al vostro monitor con l’email che non vuol lasciare la casella di posta in uscita […]

Continua

Il mondo dell’infinitamente piccolo, ovvero quello visto al microscopio, da sempre affascina grandi e piccini. Oggi con le tecnologie dedicate e le capacità tecnologiche degli strumenti più moderni è possibile non solo guardare il mondo che ci circonda in maniera più approfondita ma anche più interattiva. IN_VISIBLE WORLD è profilo instagram ed un profilo TikTok […]

Continua

Mai come in questo anno, soprattutto per noi italiani, abbiamo scoperto o (ri-scoperto) la comodità del servizio di consegna al proprio domicilio. Una “moda” naturalmente legata al momento storico ma che probabilmente ha da oggi infranto un tabu per moltissimi utenti che fino a questo momento non si sono mai approcciati veramente a questa tipologia […]

Continua
Tutti gli Articoli