12/03/2014 Mooseek

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Tim Berners-Lee

Il 12 Marzo del 1989 (in realtà si dice un giorno tra l’11 ed il 13 Marzo) Tim Berners Lee ed il suo team di lavoro al CERN di Ginevra presentavano la proposta di un sistema di scrittura e di lettura dei contenuti su Internet che poi sarebbe diventato quello che oggi conosciamo come World Wide Web.

Da quel momento e grazie alla facilità di utilizzo assieme alla multimedialità che comporta l’esplosione dell’utilizzo di Internet come mezzo di comunicazione non ha conosciuto sosta. Oggi sono oltre 60 trilioni le pagine frequentate da 2.4 miliardi di utenti in tutto il mondo. Un crescita esponenziale che non conosce sosta e dove ancora oggi il sistema di lettura dei contenuti attraverso il sistema WWW continua ad essere il più utilizzato sia in ambito lavorativo, con il computer, che nel tempo libero anche attraverso i dispositivi mobili

Tim Berners-Lee

Nel 1989 Internet era praticamente solo un sistema di comunicazione tra computer e di scambio di mail o dati ma non aveva ancora avuto un proprio ruolo da protagonista al di fuori dell’ambito accademico (e prima militare). Grazie al lavoro di Tim Berners Lee, di coloro che lavoravano presso il Conseil Européen pour la Recherche Nucléiree e con l’introduzione di tecnologie nuove come il protocollo HTTP o il supporto di linguaggi costruiti ad-hoc come l’HTML, quello che oggi conosciamo come Web è potuto esplodere esponenzialmente approdando sui computer di tutto il mondo.

WWW Schema

Il WWW ovvero il sistema di ottimizzazione dei contenuti con intrinseca una facilità di comunicazione più evidente e rapida è riassunta anche in questo schema algoritmico in alto (reso disponibile da W3.org) presentato dallo stesso Tim ai suoi superiori.

Ecco la completa infografica interattiva dedicata al WWW in Italia:

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 12/03/2014
Categoria: DirectoryInternetPrimo Piano
Tags: infograficainternettim berners-leeweb
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email Condividi Ora

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

Internet è diventato un elemento essenziale e fondamentale per tutti. Come qualsiasi altro media e come per la vita di tutti i giorni quest’ultimo può diventare un luogo  non adatto ai bambini senza un adeguato controllo soprattutto ora che la famosa Dad ovvero la didattica a distanza pone quasi obbligatoriamente i bambini ed i ragazzi […]

Continua

Le fotografie lo sappiamo sono tra i migliori modi per ricordare viaggi ed esprimere emozioni. Lo scatto fotografico più di qualsiasi mezzo di riproduzione dell’immagine è capace di trasmettere il momento vissuto e tramandarlo per sempre all’interno della propria espressività Tra le fotografie più emozionanti ed emozionali ci sono certamente i ritratti fotografici capaci di […]

Continua

La gestione del magazzino è un aspetto fondamentale per la strategia aziendale e per questo motivo è necessario che le scorte e tutte le merci siano perfettamente controllate nei loro flussi. Per questo motivo è importantissimo affidarsi ad un software di gestione magazzino all’altezza Elenco di Programmi dedicati alla Gestione del Magazzino Noi di Mooseek.com […]

Continua

Ancora una volta ci troviamo di fronte ad un artista capace di espandere in maniera esponenziale il concetto stesso di arte unita all’emozione di opere create andando oltre il limite stesso che ci si pone di fronte. David Popa è profilo instagram dove scorrere ed ammirare le opere realizzate da un artista che si dedica […]

Continua

Quando sottoscriviamo un abbonamento per la connessione ad Internet ad “alta” velocità, sia questo mobile che fisso, spesso ci vengono promesse velocità che il più delle volte si dimostrano come un miraggio irraggiungibile. Gli operatori infatti propongono nelle loro pubblicità velocità riferite a punte teoriche. A differenza di quanto pubblicizzato dai vari operatori di telecomunicazioni […]

Continua
Tutti gli Articoli