09/05/2006 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Microsoft ha rilasciato, sul portale per betatester Connect, una nuova interim build di Windows Vista (Build 5381.1), il suo prossimo sistema operativo di nuova generazione, previsto in disponibilitè  generale per inizio 2007. La nuova release (per x86 e x64) va considerata come versione “preview” della prossima tanto attesa milestone Beta 2.

Per la veritè , come fa notare il blog Ramblings of a Computer Guru, si tratta di una re-release. Microsoft infatti aveva poche ore prima reso disponibile al download sempre la versione 5381.1 ma solo come “unstaged CHK build” per piattaforma x86. Successivamente il colosso ha rimosso il link a questa versione di debug e ha pubblicato una “FRE staged build”, giè  prima disponibile per piattaforma x64.

Se da un lato la release attuale viene offerta ora con uno “staged setup”, che permette un installazione molto più rapida e più compatibile, dall’altro lato coloro che aveva iniziato a scaricare la precedente versione dovranno rendersi conto della modifica e (ragionevolmente) ricominciare il download da capo. Le build “unstaged CHK” sfruttano una routine di setup differente e più dispendiosa per le performance (i file vengono copiati sul disco rigido e dopo vengono configurati il registro e la macchina) e risultano più lente a causa delle funzioni di diagnostica integrate destinate ai developer con kernel-mode debugger. Le build “staged FRE” invece sono in sostanza immagini “sysprepped” e non contengono “debugging symbols” ed altre informazioni di debug, cioè sono più performanti e il loro codice occupa meno spazio.

Alcune novitè  in Win Vista b5381.1: fix per le impostazioni regionali e IME; maggiore compatibilitè  con sistemi datati; routine completa di upgrade per Windows XP.

Da qualche giorno si vocifera che proprio dal forcone di codice 5381 sarebbe potuta nascere la versione ufficiale Beta 2, che sarà  rilasciata il 22 Maggio e verrà  distribuita in DVD ai partecipanti alla Windows Hardware Engineering Conference (WinHEC) 2006. Nei giorni successivi Microsoft dovrebbe poi distribuire la nuova milestone a tester, partner e milioni di altri clienti tramite il programma ad ampio respiro Community Preview Program (CPP). La nuova interim build 5381.1, che dovrebbe essere un “assaggio” del codice finale di Beta 2, è stata resa disponibile ai tester forse proprio per ottenere una maggiore feedback e garantire maggiore stabilitè  al codice in uscita a fine Maggio. Queste perಠsono solo ipotesi: non è ancora chiaro infatti il legame tra questa nuova release e la Beta 2 “ufficiale”, se si esclude che questo rilascio arriva due settimane prima di quello della milestone.

Bisogna in questo senso segnalare che in rete erano giè  trapelati nei giorni scorsi alcuni screenshot relativi alla build 5421, pubblicati dal Windows UAC Team sul suo blog ufficiale. Se da un lato questo potrebbe suggerire che la build 5381.1 sia solo una delle varie interim release e che Beta 2 prenderà  vita dal forcone 54xx, dall’altro bisogna considerare che il Windows Team continua comunque a rilasciare nuove build anche dopo aver “diviso” il processo di sviluppo su un particolare codice per dare vita ad una release più “importante”, come appunto Beta 2.

Articolo apparso su:tweakness.net
Autore: Mooseek
Articolo creato il: 09/05/2006
Categoria: Recensioni
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli


PDF è l’acronimo di Portable Document Format e rappresenta ad oggi uno standard per la diffusione di documenti digitali che contengono testo e/o immagini che possono essere in qualsiasi risoluzione. Creato da Adobe nel 1993 è oggi largamente diffuso sul web ed è la soluzione ideale per scambiarsi documenti digitali avendo la sicurezza che la […]


GeForce NOW è la piattaforma di streaming di videogiochi di Nvidia che già oggi conta più di 5 milioni di appassionati in tutto il mondo, ovvero utenti che usano questo servizio per giocare ai videogames più famosi da piattaforme come Steam, Ubisoft Connect, Origin e tanti altri, sfruttando i server della piattaforma e non dovendo […]


Voglia di karaoke? La soluzione più interessante e divertente è naturalmente quella di recarsi in uno di quei bei locali sparsi per le nostre città che permettono a tutti di cantare dal vivo.   Lo sappiamo tutti come funziona: una volta scelta la canzone inizia la diffusione nella sala e in video compaiono le parole […]


Se si dispone di conti bancari, un numero di previdenza sociale, una presenza online, allora si è a rischio di furto di identità. Sì. Ciò significa che siamo tutti a rischio per  il crimine che ha perso persone oltre 160 milioni di dollari nel 2019  secondo  IC3  (Internet Crime Complaint Centre dell’FBI). Che cos’è il […]


Tutti noi una volta nella vita abbiamo sognato, soprattutto da bambini, di diventare disegnatori di fumetti. Matita in mano abbiamo fantasticato nell’idea di poter costruire e disegnare storie. La fantasia volava lontano ma il più delle volte “la mano” non andava alla stessa velocità dei nostri sogni. Con l’avvento del computer e soprattutto della grafica […]

Altri Articoli