04/08/2010 Mooseek 0 Commenti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

 

5.6 miliardi di dollari a fine 2010 e 11.4 miliardi entro il 2014: è con questi numeri che uno studio condotto dalla statunitense Gartner presenta il mondo del gioco su dispositivi mobili.

Numeri da capogiro che mostrano, in modo molto chiaro, quale si pensi essere la direzione ideale del mondo del gioco online ora che gli smartphone sembrano essere riusciti a proporsi come veri e propri prodotti di massa.

Ci si aspetta quindi un boom del mercato del gioco online, finora strozzato dalle restrizioni dei maggiori produttori di sistemi operativi mobile, spesso accusati di aver creato delle vere e proprie barriere anche a causa di OS quantomeno obsoleti.

La prima ad aver proposto una piattaforma capace di offrire alle case software un sistema operativo stabile ed adatto al mobile gaming è stata Microsoft che, con il suoi Windows Mobile 7 sembra essere riuscita a rispettare le attese degli amanti del poker online rendendo possibile giocare in movimento senza bisogno di un PC a portata di mano. Al momento, infatti, i più comuni smartphone permettono solo applicazioni per il poker online gratis, ma nulla che permetta di giocare con soldi veri.

Presentando Windows Mobile 7 ai produttori di telefonini, Microsoft ha messo in chiaro che il suo SO richiede dispositivi con precisi requisiti tecnici e, proprio questo punto, potrebbe essere la salvezza degli amanti del poker online.

Richiedendo ai produttori hardware schermi WVGA 800*480 e CPU di minimo 1GHz oltre a 8GB di memoria interna, Microsoft ha infatti settato un limite chiaro esigendo che chi vuole il suo sistema operativo si decida a produrre dei veri e propri computer da tasca.

Secondo quanto dichiarato da Mike Chambers – uomo di casa Adobe – direttamente dalle colonne del suo blog, poi, Microsoft sarebbe in chiusura di trattative con Adobe per rendere possibile l’utilizzo della tecnologia Flash 10.1 all’interno dell’Internet Explorer Mobile installato di default all’interno del sistema operativo di Redmond.

Questo, unito alle specifiche tecniche dei telefonini, renderebbe quindi i dispositivi immediatamente pronti a connettersi alle poker room che offrono la possibilità di giocare a poker online direttamente dal browser come GiocoDigitale o Bwin Poker senza neppure rendere necessaria la creazione di applicazioni ad hoc in stile Android / iPhone.

Si tratta di un bel colpo alle politiche restrittive di Apple che, nonostante abbia cominciato ad aprire le porte ad applicazioni informative sul gioco subito dopo il lancio dell’iPad, continua a perdere simpatia e fette di mercato a causa della sua assurda guerra contro Flash.

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 04/08/2010
Categoria: GiochiWindows MobileWindows Phone
Tags:
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinedIn Condividi su Telegram Condividi su WhatsApp Condividi su Flipboard Condividi su Pinterest Condividi su Tumblr Condividi via SMS Condividi via Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi Articoli

Esiste un profilo instagram dedicato al web design ed in particolare ad opere create attraverso il computer che hanno la particolarità di essere non solo belle ma anche di sicuro interesse. E’ questo il caso di tutte le opere digitali contenute all’interno del  profilo del web designer 24 Nights (@Kke__yii)  una vetrina di immagini tutte […]

Con l’arrivo di smartphone che al loro interno integrano fotocamere sempre più potenti ed affidabili, e con sistemi di cattura ottici che possono creare video di bellissima qualità, la necessità per molti utenti si spingersi un pò oltre è sempre più sentita. Mettersi davanti al computer per effettuare tutte le modifiche necessarie, utilizzando magari programmi […]

Cristiano Ronaldo ha già riconquistato l’Inghilterra. L’asse portoghese, nel suo match d’esordio con il Manchester United in Premier League, ha subito siglato una doppietta (al malcapitato Newcastle), dimostrando a tutti di essere, nonostante la non più giovane età, lo stesso goleador che aveva infiammato l’Old Trafford fino al 2009. Come tutti ricorderanno, il fuoriclasse lusitano, […]

A poche ore dall’annuncio ufficiale di Apple dei nuovi iPhone 13 e iPhone 13 Pro, durante l’evento California Streaming  sono già disponibili gli sfondi visualizzati durante la presentazione e che tanto sono piaciuti agli utenti Abbiamo raccolto in comodi file zip tutti gli sfondi per iPhone (e per tutti gli smartphone) in alta definizione. Sono suddivisi […]

L’utilizzo quotidiano del proprio computer provoca inevitabilmente un accumulo di file inutili e temporanei che con l’andare del tempo provoca non solo un rallentamento del sistema ma anche una certa instabilità. I software che usiamo tutti i giorni, come per esempio il browser per navigare sul web, hanno la necessità di usufruire di un certo […]

Tutti gli Articoli