HOME | ARTICOLI > Microsoft, Notizie, Windows, Windows Media Center

Articolo

Windows Media Center

La conferenza dedicata agli sviluppatori BUILD 2015 che si è svolta a San Francisco in questi giorni è anche stato il momento per tirare alcune conclusioni e scoprire novità o spazi che verranno dedicati a Windows 10.

Tra entrate, uscite, novità ed esclusioni, la notizia che giunge positiva è quella di un abbandono definitivo e confermato di Windows Media Center, l’applicazione infatti non verrà inclusa all’interno di Windows 10.
Questa scelta non solo è ragionata ma decisamente obbligata perché troppo poco spazio è oggi dedicato ad un sistema di intrattenimento che sembra andare in parallelo con il resto del sistema operativo, che con esso condivide ma decisamente non collabora.

Windows Media Center ancora oggi vanta uno zoccolo duro di utenti che forse alla notizia storceranno il naso ma che purtroppo o per fortuna dovranno segnare il passo perché troppo legati ad una visione diversa della multimedialità che nasce in Windows XP nel 2002 e che si trasferisce fino ad oggi in tutte le edizioni di Windows ma che con esso non evolve, non cambia, non si trasforma.

Windows 10 come detto più volte non è solo una nuova versione di Windows ma è un nuovo Windows con cui tutti i legami con il passato non sembrano servire perché la parte essenziale del progetto nasce per essere un sistema per diventare un tutt’uno con il device dove viene installato.

In questa logica la presenza di Windows Media Center non ha ragione di essere e di esistere in quanto per ogni utilizzo di Windows 10 viene predisposto un sistema sempre diverso di applicazioni ed utilizzi.
In soldoni se la necessità è quella di avere un Windows 10 da utilizzare come media center l’idea di Microsoft è quella di dare all’utente la possibilità di usare l’interfaccia Metro con le relative applicazioni ottimizzate per il multimediale, da usare pienamente a schermo intero sul proprio monitor o dalla televisione in camera.

Microsoft persegue il suo obiettivo di unificare servizi e soluzioni per dare all’utente la possibilità di usare Windows 10 al meglio delle sue possibilità.

Per questo motivo nessuna installazione di Windows Media Center anche in un momento successivo o come applicazione a parte non verrà permessa. Neppure gli utenti con Xbox potranno usare il servizio per accedere ai propri contenuti sul PC.

Per loro altre soluzioni come Miracast, trasmissione WiFI, Continuum e Xbox Smartglass sono le soluzioni più nuove ed innovative incluse in Windows 10 che permetteranno di non sentire la mancanza di Windows Media Center

Autore: Mooseek
Articolo creato il: 04/05/2015
Categoria: Microsoft, Notizie, Windows, Windows Media Center
Tags: Tags: , ,
Commenti: 0 Commenti

Condividi questo Articolo

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinedIn
Condividi su Telegram
Condividi su WhatsApp
Condividi via Email

Ultimi Articoli

Ecco i Siti con tanto Spazio per i propri Progetti

Ecco i Siti con tanto Spazio per i propri Progetti

Lo sviluppo di applicazioni nell’era di Internet è notevolmente cambiato. Le possibilità di comunicazione offerte della Grande Rete hanno modificato il lavoro dello sviluppatore sotto molti a[...]

24-02 Dettagli
Sicurezza sul web: come giocare online in completa tranquillità

Sicurezza sul web: come giocare online in completa tranquillità

Quando ci si avvicina al mondo del gioco d’azzardo per la prima volta è molto facile sentirsi scoraggiati per la propria inesperienza o intimoriti da possibili truffe o pericoli. Come in tutti[...]

21-02 Dettagli
Ecco i giochi online per appassionati di biliardo

Ecco i giochi online per appassionati di biliardo

Una raccolta di tanti giochi dedicati al mondo del biliardo per tutti coloro che vogliono cimentarsi senza problemi ad affrontare questo gioco che all’apparenza sembra semplice ed invece risu[...]

20-02 Dettagli
Non solo Acrobat... Ecco i Programmi alternativi per leggere PDF

Non solo Acrobat... Ecco i Programmi alternativi per leggere PDF

Il Portable Document Format che normalmente viene chiamato PDF è uno standard creato da Adobe al fine di offrire un sistema di portabilità dei documenti ed al mantenimento del suo formato anc[...]

20-02 Dettagli
MioDottore 2019 da record: quasi raddoppiate le prenotazioni di visite mediche e team in espansione

MioDottore 2019 da record: quasi raddoppiate le prenotazioni di visite mediche e team in espansione

Nel corso degli ultimi dodici mesi MioDottore – piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner – ha registrato numeri sensazionali sia i[...]

18-02 Dettagli
Alternative a Winzip? Ecco tante utility per la compressione dei files

Alternative a Winzip? Ecco tante utility per la compressione dei files

Utilities per la compressione dei filesNoi di Mooseek.com abbiamo organizzato nella nostra categoria compressione una raccolta di 40 e oltre Utilities per la compressione dei files. Sono risorse [...]

17-02 Dettagli
Continua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.